Foto di Chiara Tremaroli

MONTEPRANDONE – Nonostante la pioggia caduta nel primo pomeriggio, ha avuto inizio nella serata del’8 giugno, un’importante evento nell’entroterra.

Parliamo di “Fermento Marchigiano”, edizione 2018, al centro storico di Monteprandone. Nonostante la temperatura resa fresca dalla precipitazione odierna, un buon numero di persone si è recato al Festival dedicato alla birra artigianale, alla gastronomia di qualità, all’arte e alla musica.

Per l’iniziativa organizzata dall’associazione no profit Le Due Porte in collaborazione con l’Associazione Marche di Birra (associazione di birrifici artigianali riconosciuta a livello regionale), con il patrocinio del Comune di Monteprandone, del Consiglio Regionale Marche e del Consorzio Bim Tronto, sono presenti 13 birrifici provenienti la maggior parte dalle Marche (Birrificio 1965, Birrificio Maltenano, Birra Millecento, Birrificio del Rio, Birrificio Jester, Birrificio La Castellana, Birrificio Carnival, Birrificio 20.13, associati a Marche di Birra) e altre dal vicino Abruzzo (Bibibir, Opperbacco, Donkey, Warehouse). Per non dimenticare le attività coinvolte: Ristorante San Giacomo, Osteria 1887, ProLoco di Monteprandone, La Bottega di Barbara, Macelleria di Giggi “The Butcher”, Forno di Biagio, Caffè del Borgo, Forno Tremaroli, Gelateria Malù, Il Lupo di Gubbio Chocolate e Bamama.

I presenti hanno potuto gustare prodotti enogastronomici passeggiando per il centro storico, allietati dall’intrattenimento e dalla musica presente. Buona la prima tutto sommato nonostante, come detto prima, il tempo ‘capriccioso’.

Per il 9 e 10 giugno è previsto bel tempo e anche un afflusso maggiore di persone dato il fine settimana. Monteprandone è pronta ad accogliere tutti i visitatori. Ricordiamo il servizio di bus navetta, con partenze da Mosciano Sant’Angelo, Ascoli Piceno e San Benedetto del Tronto per garantire il massimo divertimento in tutta sicurezza.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.