SANT’EGIDIO ALLA VIBRATA – Furibonda rissa tra cinesi nella notte: 4  denunce. Se le sono date di santa ragione i  protagonisti della violenta lite, avvenuta dopo la mezzanotte per le strade di Sant’Egidio ed è stato solo grazie al tempestivo intervento dei carabinieri della locale stazione e della caserma di Campli che si sono evitate conseguenze gravi per i 4 cittadini cinesi, tutti artigiani della zona. Alla base della rissa ci sarebbero futili motivi ma i litiganti non hanno risparmiato colpi di kung-fu e duelli con armi alla mano: a un certo punto della disputa, J. M (42 anni), armato di un grosso coltello da cucina, ha sferrato un fendente al collo del connazionale L. Q (32 anni) che ha prontamente replicato colpendo l’antagonista alla testa con una chiave per bulloni. I due sono stati poi medicati al pronto soccorso di Sant’Omero e denunciati insieme agli altri protagonisti del parapiglia (L. S. 35enne e L. S. e 36enne domiciliato a Castel di Lama).


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.