Cronaca partita: Leonardo delle Noci. Foto, Video e interviste: Gian Marco “Evo” Marconi e Carlo Fazzini. Organizzazione e coordinamento: Nazzareno Perotti e Giacomo Lauretti

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Per la seconda partita della penultima giornata di sfide della fase a gironi(si chiude sabato, poi spareggi martedì 12 giugno) si affrontano Sant’Antonio, vice-campione in carica nel torneo, e Ponterotto. Entrambe le squadre abitano la parte bassa della classifica del Girone B. Ponterotto ha un punto, frutto di un pari contro Agraria, e vincendo stasera può sperare di prendersi il secondo posto e la qualificazione diretta nel caso in cui la stessa Agraria, sabato, perda contro la capolista Paese Alto. Dall’altra parte Sant’Antonio, ancora a zero, deve vincere per avere più chances di accedere agli spareggi del 12 giugno.

I nostri sponsor

Ecco le formazioni.

Sant’Antonio: Giancarlo Beni, Antonio Camilli, Adamo Bruni, Marino Croci, Iacopo Zappasodi, Lorenzo Carincola, Roberto Bruni, Samuel Alfonsi, Antonio Alfonsi, Guido Di Fabio, Cristiano Mauro, Luca Giuliani. All.: Massimiliano Zazzetta.

Ponterotto: Lorenzo Biondi, Andrea Assenti, Pietro Paolini, Roberto Ciotti, Francesco Cognigni, Manuel Capuani, Thomas Lagrassa, Davide Di Bonaventura, Andrea Sanguigni, Simone Spagnolini, Emmanuel Spagnolini, Stefano Mascaretti. All.: Giuseppe Testa.

Arbitro: Nicola Di Pierro

Risultato finale: 7-1

Marcatori: 5′ Cristiano Mauro (S), 22′ Samuel Alfonsi (S), 25′ Samuel Alfonsi (S), 9’St Antonio Camilli (S), 10’St Antonio Camilli (S) 16’St Antonio Camilli (S), 22’St Davide Di Bonaventura (P), 25’St Roberto Bruni (S)

Ammoniti: Francesco Cognigni (P)

Espulsi: Francesco Cognigni (P)

PRIMO TEMPO Partita al via. Le due compagini si studiano ma non risparmiano azioni di attacco. Al 5′ Sant’Antonio in vantaggio con Cristiano Mauro. Una bella azione terminata con un tiro di potenza in rete. Gli uomini di Zazzetta sono partiti decisamente meglio e giocano ogni pallone con intensità. Ponterotto prova a reagire ma deve contenere le avanzate di Sant’Antonio in questa fase e devono ringraziare il loro portiere se sono ancora a ‘galla’.

Sant’Antonio al tiro contro Ponterotto

L’estremo difensore Thomas Lagrassa ha compiuto diverse belle parate ma si fa male poco dopo per uno scontro fortuito: riprende velocemente la sua posizione in porta anche se dal suo viso traspare ancora un pò di dolore.

Sant’Antonio-Ponterotto, azione di gioco

Nonostante tutto si rende ancora protagonista della partita con delle parate importanti. Partita che rimane in equilibrio grazie a lui, appunto. I giocatori di Sant’Antonio quasi lo maledicono, in maniera affettuosa, a causa dei suoi interventi sempre più prodigiosi. Ponterotto soffre e non riesce a ripartire con decisione. La volontà non manca, la precisione dell’ultimo passaggio però sì, al momento. Samuel Alfonsi, al 22′, riesce a bucare Lagrassa e a portare la gara sul 2 a 0. Ponterotto sfortunato, sfiora il gol ma la conclusione del giocatore rosa termina di poco a lato. A fine primo tempo arriva anche la terza rete: autore ancora Samuel Alfonsi. L’arbitro fischia la fine della prima frazione. Sant’Antonio al momento meritatamente in vantaggio, Ponterotto troppo timoroso in campo.

SECONDO TEMPO Squadre nuovamente in campo, si ricomincia. Ponterotto prova a riaprire la gara ma Sant’Antonio è ancora determinato e non risparmia azioni di attacco per chiudere definitivamente il match. I calciatori di Zazzetta fanno girare la palla bene e si trovano quasi alla perfezione. Gli uomini di Giuseppe Testa ci provano ma esce fuori del nervosismo. Francesco Cognigni si arrabbia con l’arbitro per qualche decisione a sua opinione discutibile e si fa scappare qualche parola di troppo. Prima viene ammonito e poi espulso per reiterate proteste. Esce dal campo molto contrariato. E’ la prima espulsione del Trofeo Riviera Oggi.

Sant’Antonio-Ponterotto, fase di gioco

Ponterotto sembra mollare, soprattutto caratterialmente, e subisce due gol al 9′ e 10′: autore in entrambe le occasioni Antonio Camilli. I rosa, purtroppo, sono incappati in una serata totalmente storta. Cinque a zero per Sant’Antonio. E al 16′ arriva la sesta rete con ancora Antonio Camilli: tripletta al momento per il giocatore di mister Zazzetta. Davide Di Bonaventura al 22′ riesce a segnare per Ponterotto dopo un doppio palo di Simone Spagnolini ma ormai è troppo tardi. Il classico gol della bandiera che rende meno ‘amaro’ il passivo. Roberto Bruni al 25′ sigla la settima rete: Sant’Antonio cannibale questa sera.

Interviste a fine gara, Tony Alfonsi e Guido Di Fabio commentano la vittoria di Sant’Antonio

L’arbitro fischia la fine del match.

Interviste a fine gara, l’espulso Cognigni e Spagnolini commentano il match con “tributo” a Buffon

Sant’Antonio ha vinto con merito risultando devastante sotto porta. Ponterotto oggi in serata no con qualche nervosismo di troppo. Un peccato dato il loro valore mostrato nelle gare precedenti.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.