SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Stagione finita in casa Samb ma la società recepisce in egual modo le decisioni del giudice sportivo che ha inflitto tremila euro di multa ai rossoblu “perché propri sostenitori introducevano e facevano esplodere nel recinto di gioco cinque petardi senza conseguenze” si legge dal referto post Samb-Cosenza. Inoltre, curiosamente, è stato messo anche a verbale il lancio, sul terreno di gioco, di un rotolo di alluminio “che cadeva nelle vicinanze di un assistente arbitrale senza colpirlo”  leggiamo ancora.

Inoltre tre giocatori della Samb devono recepire il giallo che li porterà a scontare una squalifica nella prossima stagione. Chissà se al Riviera o altrove. Si tratta di Conson, Perina e Miracoli che hanno preso un’ammonizione ed erano diffidati.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.