NAZARE’ – Alla fine l’ha spuntata l‘Arsenal del Portogallo nella Champions League del Beach Soccer in casa, a Nazarè in Portogallo

Il 3 giugno, a trionfare in finale, è stata la squadra portoghese del Braga. Una vittoria sofferta, arrivata ai rigori contro i russi del Kristall. La gara era terminata 3 a 3.

Braga si riconferma campione d’Europa dopo aver vinto l’edizione 2017.

Un’affermazione che dà ancora valore ai giocatori dell’Happy Car Samb, sconfitti dai portoghesi ai quarti di finale ma dando del filo da torcere ai campioni in carica.

La squadra di Oliviero Di Lorenzo è arrivata settima dopo aver sconfitto, oggi, i georgiani del Dinamo Batumi.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.