SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Qualcosa non torna. Ieri vi abbiamo parlato della possibilità, una necessità in certi frangenti di stagione, di aprire ai tifosi rossoblu anche la Curva Sud. Al Riviera tradizionalmente riservato agli ospiti, quel settore, per una questione di prezzi e quindi di accessibilità, potrebbe essere popolato più facilmente rispetto ad altri (pensiamo alla Tribuna Mare) che anche in occasione di partite importantissime, come quella col Piacenza (per via dei costi), faticano a riempirsi completamente.

A quanto abbiamo appreso, però, la società Sambenedettese ha pensato più volte di lasciar entrare i tifosi di casa in quella curva, dirottando di rimando gli ospiti nella tribuna laterale Sud, negli ultimi anni quasi sempre rimasta chiusa ma tranquillamente utilizzabile. A quanto pare è il Gos a non autorizzare l’apertura della Sud ai sambenedettesi. Nonostante le ripetute richieste della dirigenza rossoblu che aveva avuto l’idea di riservare abitualmente quella porzione di stadio, come d’altronde è già avvenuto in qualche caso, alle scolaresche.

Dunque la solitudine che spesso possiamo “apprezzare” usualmente in quel pezzo di stadio è dovuta all’ostracismo (ripetuto diniego) del Gruppo Operativo di Sicurezza (formato da polizia, carabinieri, vigili del fuoco, 118 e presieduto dal vicequestore) che finora ha sempre negato alla Samb l’utilizzo di quella Curva. A prescindere dal numero di tifosi ospiti, che in ogni caso sarebbe fattibile dirottare nella Tribuna Laterale Sud, agibile al 100% e che conta qualcosa come 1500 posti a sedere. Per esempio, per la prossima partita col Cosenza, i 400 tifosi calabresi attesi potrebbero sistemarsi comodamente da quella parte, e rimarrebbe pure ampio spazio per un cordone di steward, necessario per la sicurezza. Un altro indirizzo potrebbe essere scelto invece, nel caso in cui al Riviera arrivasse una tifoseria più numerosa alla quale si potrebbe concedere l’intera curva. Pensiamo ai tempi in cui vennero squadre come Napoli, Avellino o Foggia.

Se le cose stanno davvero così, facciamo un po’ fatica a capire l’atteggiamento di chi vigila sulla sicurezza. Pur rispettando un ruolo delicato come quello del Gos, non capiamo come, nello stesso territorio, si usino talvolta due pesi e due misure. E ci viene in mente la partita dell’Ascoli di ieri sera, come si è potuto vedere anche in tv. Contro l’Entella, infatti, ai tifosi bianconeri è stato permesso di sedere in curva ospiti, la Nord, che ha fatto registrare oltre 4 mila presenze. Nello stesso settore anche i tifosi liguri, pur spostati di lato e separati da un cordone. Perché a San Benedetto non si può fare?

Di seguito l’articolo dedicato allo stesso argomento dal nostro Pier Paolo Flammini

 

Samb-Cosenza: perché non destinare la Curva Sud ai tifosi rossoblu?


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.