SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il primo giugno si giocherà la fase successiva della ‘Champions League’ del Beach Soccer a Nazarè.

I rossoblu dell’Happy Car Samb, reduci dalla roboante vittoria negli ottavi di finale contro il team rumeno West Deva (vittoria per 6 a 1), affronteranno nei quarti i portoghesi del Braga, campioni in carica dell’Euro Winners Cup, che saranno agevolati dal tifo di casa.

Il club portoghese ha sconfitto agli ottavi gli estoni del Nõmme. Vittoria netta per 9 a 2.

Un avversario molto temibile per la squadra di Oliviero Di Lorenzo, unica italiana rimasta e tra le prime otto compagini d’Europa, che saprà vendere cara la pelle.

La squadra portoghese è in pratica una ‘succursale’, dello Sporting Clube de Braga, team di calcio militante in Primeira Liga (la nostra serie A). E’ soprannominata l’Arsenal del Portogallo poiché negli anni trenta l’allenatore ungherese József Szabó, di ritorno da una partita del club londinese cui aveva assistito ad Highbury (lo storico stadio), convinse la società a cambiare i colori della maglia dal verde al bianco-rosso.

Il match si giocherà il primo giugno alle 20 (ora italiana, in Portogallo saranno le 19) e con probabilità sarà ‘caliente’ data la caratura dei portoghesi e dal tifo di casa molto appassionato ma i rossoblu sapranno trovare le giuste motivazioni per affrontare al meglio la difficile sfida.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.