GROTTAMMARE – Sempre sabato 2 giugno, un’altra iniziativa pubblica di Grottammare saluterà la “ritrovata” Fonte del Latte nel quartiere San Martino.

Alle ore 18, si terrà l’apertura ufficiale del sito archeologico che rievoca l’antico culto della maternità attribuito alla Dea Cupra.

L’iniziativa prevede, oltre al resoconto sulle attività del recupero, promosso dai volontari del gruppo di animazione culturale “Voler bene a Grottammare”, con gli interventi degli archeologi coinvolti, la presentazione delle opere d’arte di Gianni Ottaviani e Francesco Santori che ornano il sito, da parte degli stessi autori, e  il reading poetico “La fonte del bene” con Lucilio Santoni. A cura, dei residenti del quartiere, il brindisi inaugurale.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.