MONTEPRANDONE – Venerdì primo giugno alle ore 21.15 alla Sala Giovarti di Centobuchi di Monteprandone  in occasione della Festa della Repubblica verrà proiettato il documentario “Pertini – Il combattente”, scritto e diretto da Giancarlo De Cataldo e Graziano Diana, sulla figura del Presidente più amato dagli italiani.

La sua faccia è un valore condiviso da tutti gli italiani. Il suo sorriso, la pipa stretta tra i denti, la mano sventolata al cielo con entusiasmo, come un saluto rivolto a tutti noi, è il ricordo dell’Italia migliore. L’Italia dell’Antifascismo. L’Italia della libertà ritrovata. L’Italia del benessere, della speranza e dei diritti per tutti.

La sua storia viene ora restituita in un film che mostra stralci di repertorio e archivio dagli anni cinquanta e ottanta, in cui rifulgono morale cristallina, valori politici socialisti e antifascisti, e un’instancabile vitalità nello stare in mezzo alla gente. Una storia fitta di aneddoti che ricostruiscono la vita di Sandro Pertini, illuminante nella sua singolarità: un uomo ruvido, brusco ma decisivo in un passaggio politico molto complicato come quello a cavallo tra gli anni Settanta e gli anni Ottanta, quando si trattava di sanare la frattura sempre più radicale tra i cittadini e le istituzioni. Una svolta nell’immagine presidenziale, non più silente testimone che media e cuce ma protagonista loquace della vita politica e sociale.

“Non vi può essere vera libertà se non vi è anche giustizia sociale” e “non esiste democrazia senza legalità”: l’attualità delle parole di Sandro Pertini rappresentano ancora un faro e un monito per la nostra Italia.

L’iniziativa è organizzata dal Circolo del Cinema Metropolis con il patrocinio del Comune di Monteprandone. Ingresso 5 euro con aperitivo a buffet.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.