COSENZA – Sono tantissimi i messaggi di condanna da parte del tifo (curva e associazioni) cosentino dopo che alle prime ore del 29 maggio ignoti hanno preso a sassate il pullman rossoblu, danneggiandolo.

Un bel segnale di una tifoseria che è pronta ad accogliere, davvero nel migliore dei modi, la squadra di Moriero e i tifosi sambenedettesi.

Sui Social si legge: “Il gesto effettuato è inqualificabile, estraneo al mondo Ultras. Per ciò che ci riguarda rifuggiremo sempre e comunque questi gesti, ritenendoli senza alcun senso e del tutto inutili, in un momento topico della stagione calcistica del Cosenza.  Chi ha ideato questa azione non è sicuramente un tifoso del Cosenza, non ha a cuore i nostri colori.

Poi la bella proposta dei cosentini: “Come Ultrà Cosenza Tribuna A promuoviamo una raccolta fondi per riparare al danno subito dal pullman della Sambenedettese ed invitiamo tutta la tifoseria cosentina a partecipare alla stessa”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.