COSENZA – La società Cosenza Calcio condanna con fermezza il “vile gesto” commesso ai danni del pullman della Sambenedettese alle prime ore del 29 maggio.

“Un atto commesso da soggetti che, evidentemente, non si riconoscono negli ideali e nel comportamento della tifoseria rossoblù e che rischiano di avvelenare il clima sereno che sta accompagnando le due formazioni impegnate tra poche ore in una sfida importante e decisiva per il proprio futuro – si legge in una nota – La società Cosenza Calcio, augurandosi che al più presto vengano individuati i responsabili, si è già attivata per fornire supporto alla società ospite”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.