GROTTAMMARE – Dopo “Mazzumaja”, un altro evento consueto del Piceno si riaffaccia dopo 365 giorni di pausa.

Parliamo di Anime Buskers Festival a Grottammare. La kermesse si terrà al Paese Alto dal 20 al 22 luglio. Se per l’evento di Comunanza lo stop era dovuto al terremoto, qui sulla costa il rinvio fu causato da “alcune attività private che hanno fatto inaspettatamente e tardivamente mancare la fiducia nel progetto” come scritto in una nota dall’associazione organizzatrice.

Da qui la decisione di rinviare direttamente al 2018 la rassegna: “C’era il rischio, lo scorso anno, di organizzare un evento in tono minore sminuendone il valore e la portata”.

Ora il Festival torna in pista e il Vecchio Incasato non vede già l’ora di riempirsi di musicisti originari della Gran Bretagna ed iniziative legate alla musica. L’associazione Anime Buskers è pronta a far risplendere la kermesse che dal 2013 vede protagonista il Borgo grottammarese.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.