COLONNELLA  – Tragedia nella mattinata del 28 maggio: un suicidio è avvenuto intorno alle 8 nel parcheggio coperto del Centro Commerciale Val Vibrata di Colonnella dove il 50enne Gianni Neroni di San Benedetto, artigiano e coniugato, dopo essere arrivato col proprio furgone ha agganciato una fune alla condotta dell’impianto antincendio.

Sul posto, dopo l’allarme dato da un addetto alle pulizie, sono intervenuti i carabinieri di Colonnella e il personale sanitario del 118 che hanno constatato il decesso.

La salma è stata trasferita presso l’obitorio dell’ospedale di Sant’Omero in attesa dell’ispezione cadaverica prima della consegna ai familiari.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.