FOTO LIVE A CURA DI MATTEO BIANCHINI

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Tutto pronto al “Riviera delle Palme” per il ritorno del primo turno nazionale dei playoff. La Samb, che recupera Nicola Bellomo, deve ribaltare il 2 a 1 rimediato al Garilli domenica sera: basta qualunque vittoria per passare ai quarti di finale.

Entusiasmo al Riviera prima di Samb-Piacenza. Commento, fototifo, videotifo in diretta

Dalle 20 e 30 vi racconteremo la sfida. Dal dato delle 18 diramato dalla società (5600 biglietti venduti) si andrà probabilmente verso le 6mila anime al Riviera, tutti a sostenere la Samb in questa battaglia per la B.

Mister Moriero abbraccia Andrea Fedeli nel prepartita

ARRIVANO LE FORMAZIONI. Moriero schiera ancora la difesa a tre e disegna un modulo in cui conferma Rapisarda e Valente sugli esterni, Bove, Gelonese e Marchi a centrocampo e dovrebbe optare per Bellomo dietro a Miracoli. Anche il Piacenza dovrebbe rispondere con lo stesso modulo, come per la partita in casa. Con qualche novità però come i rientri degli squalificati Della Latta e Taugordeau che faranno compagnia a Segre in mezzo al campo. Cambio anche sulla corsia di sinistra dove dovrebbe giocare invece Di Cecco.

Franco Fedeli prende posto in tribuna

Le formazioni:

Samb (3-5-2): Perina, Conson, Miceli, Patti(27′ st Di Pasquale), Rapisarda, Gelonese, Bove(29′ st Di Massimo), Marchi(39′ st Tomi), Valente, Bellomo(39′ st Candellori), Miracoli. All.: Francesco Moriero. A Disp.: Raccichini, Ceka, Mattia, Di Massimo, Stanco, Di Pasquale, Demofonti, Candellori, Filoia, Tomi, Aridità.

Piacenza (3-5-2): Fumagalli, Bini(16′ st Di Molfetta), Silva, Pergreffi, Castellana, Segre, Taugordeau(30′ st Franchi), Della Latta, Di Cecco(20′ pt Masciangelo), Romero(16′ st Corazza), Pesenti. All.: Arnaldo Franzini. A Disp.: Basile, Lanzano, Mora, Masciangelo, Corazza, Masullo, Di Molfetta, Zecca, Franchi.

Arbitro: Lorenzo Maggioni di Lecco coadiuvato dagli assistenti Gamal Mokhtar e Fabrizio Lombardo. Luca Zufferli il quarto uomo.

Note: Gli spettatori sono 6407

Marcatori: 5′ st Miracoli rig.(S), 15′ st Rapisarda (S), 42′ st Miracoli rig. (S), 45′ st Franchi (P)

Ammoniti: 23′ st Perina (S), 27′ st Pesenti (P) e Patti (S)

Espulsi:

Angoli: 5-4

DIRETTA

Primo Tempo

Coreografia spettacolare dei tifosi  che accendono decine di fumogeni rossi lungo il cordone della Curva Nord. Cori assordanti e un’atmosfera caldissima a pochi istanti dal via. VIDEO

1′ Partiti con la prima palla del Piacenza che prova subito a innescare Romero, palla smorzata da Conson e che finisce a Perina.

2′ Bellomo si incunea fra le linee, messo giù ma l’arbitro non ci sente e ordina di proseguire fra le proteste.

2′ Punizione per il piede di Bellomo dalla trequarti, cercato Valente che va in mezzo: smanaccia in angolo Fumagalli

Crossi di Valente, Fumagalli smanaccia evitando l’intervento di Conson

 

6′ Marchi cede a Rapisarda che corre sulla destra, il terzino si accentra e poi va a sorpresa col sinistro: blocca direttamente il portiere.

L’assetto rossoblu, a tratti sembra orientato verso il 4-4-2 con Marchi che in alcune fasi si allarga, Rapisarda che rimane più basso e Patti che fa praticamente il terzino dalla parte opposta.

12′ Cross di Rapisarda dalla destra, Miracoli colpisce di testa da vicinissimo ma prende la traversa! CHE OCCASIONE SAMB!

Miracoli di testa: traversa!

14′ Di Cecco sguscia via sulla sinistra a Conson e Gelonese troppo passivi, poi palla in mezzo dove Pesenti devia ma la palla finisce fuori di pochissimo! OCCASIONE PIACENZA.

16′ MARCHI VICINO AL GOL! Bellomo allarga a Rapisarda che va dentro col destro Marchi ci arriva ma mette fuori da mezzo metro!

20′ Si è fatto male Di Cecco nel Piacenza: entra Masciangelo che aveva giocato in quella posizione, esterno sinistro nella linea a 5, all’andata.

22′ Palla dentro di Valente che per poco non trova la deviazione di Miracoli, poi sempre l’attaccante ligure prova a imbucare per Rapisarda, salva tutto la retroguardia emiliana.

27′ BELLOMO: FUORI! Bellomo si libera bene fra le linee, se la sposta sul sinistro che esplode: palla che bacia il palo e finisce fuori!

29′ Altra gran palla di Bellomo servita a Marchi che si incunea in area e crossa, palla smorzata da Pregreffi e in mano a Fumagalli. Ma Bellomo è un fuoco stasera!

32′ Segre ci prova da lontanissimo col destro Perina la spinge fuori dallo specchio della porta.

34′ Valente salta Castellana che lo stende sull’out di sinistra. Punizione ottima per un cross con Bellomo sulla palla: stacca Miracoli sul primo palo e Fumagalli salva! ANCORA MIRACOLI VICINO AL GOL!

36′ Altra punizione, stavolta dalla destra: sempre Bellomo l’incaricato. Palla in mezzo ma il Piacenza allontana.

41′ Fallo su Bove ma l’arbitro non interviene e permette al Piacenza di imbucare Pesenti che scarta Perina e insacca ma è pescato in offside. Proteste dei rossoblu per il fallo non fischiato.

42′ Fallo di mano del Piacenza al limite dell’area: Bellomo sulla palla. Parte col destro l’ex Bari che colpisce in pieno la traversa! ANCORA UN LEGNO A NEGARE IL GOL DELLA SAMB!

45′ Un minuto di recupero.

45′ +1 Pesenti pescato sulla sinistra controlla la bandierina dell’arbitro che resta giù, poi calcia col sinistro: fuori di pochissimo!

45′ + 1 Finisce qui il primo tempo. Ancora 0-0 fra Samb e Piacenza.

Secondo Tempo

1′ Tocca alla Tribuna Est adesso dare il suo contributo alla notte rossoblu: il settore “Mare” si illumina tutto ed è uno spettacolo!

3′ Ancora una traversa per la Samb: stavolta a colpirla è Patti che aveva pescato un tiro clamoroso da oltre 30 metri!

4′ Valente per Gelonese che viene agganciato in area, è rigore!

Fallo su Gelonese

5′ Miracoli sul pallone: parte il numero 26 col sinistro, palla che bacia il palo ed è GOOOOOOOOLLLLLLLLL!!!!!!! Esplode tutto lo stadio!

Il gol di Miracoli e l’esultanza della punta

10′ Adesso si fa sotto il Piacenza con Pesenti che se ne va sulla destra, poi pallone in mezzo all’area con Romero troppo lontano per arrivare.

13′ Sventagliata fantastica di Bellomo a cercare Valente che non ci arriva per un soffio e cadendo fa “strike” di tutti i cartelloni pubblicitari piazzati sul fondo.

14′ Due falli di seguito su due giocatori della Samb nel giro di un minuto e arbitro preso di mira perché non estrae ancora il cartellino nonostante le scorrettezze del Piacenza crescano.

15′ GOOOL!!!!!!!Valente va sul fondo, cross deviato che si impenna, palla che finisce a Rapisarda che salta in alto e deposita in rete di testa! LA SAMB HA RADDOPPIATO!

Il gol di Rapisarda

16′ Fuori Bini per Di Molfetta e Romero per Corazza nel Piacenza.

24′ Quinto angolo per la Samb, ruggisce il Riviera. Bellomo si presenta sul pallone  giocandola corta per Marchi che va dentro l’area, Miceli stacca ma il pallone viene fermato prima che diventi pericoloso.

27′ Primo cambio per Moriero: entra Davide Di Pasquale che prende il posto di Matteo Patti che si prende pure un giallo per ché ritarda l’ingresso. Ammonito anche Pesenti che aveva “spinto” il difensore fuori.

29′ Fuori anche Bove con Di Massimo che entra in campo. Bellomo arretra nella linea a tre in mezzo al campo.

39′ Doppio cambio per la Samb che sostituisce Bellomo e Marchi: dentro Candellori e Tomi per gli ultimi cinque minuti e spiccioli.Adesso è 5-3-2 con Valente a fare la mezz’ala con Gelonese e Candellori nei tre in mezzo.

42′ RIGORE PER LA SAMB! Scappa Di Massimo sulla sinistra servito da Tomi, il numero 7 entra in area e scarta Fumagalli che lo atterra: rigore!

42′ Ancora Miracoli sulla palla. Il numero 26 carica il sinistro e batte ancora Fumagalli sullo stesso palo dell’1 a 0. SAMB 3 PIACENZA 0!

45′ GOL DEL PIACENZA. Punizione defilata da fuori area per il Piacenza che la mette dentro con un destro perfetto di Franchi. 3 a 1.

45′ 5 minuti di recupero decisi dall’arbitro.

45′ + 3 Samb che recupera il pallone dopo un corner del Piacenza, si invola in contropiede Di Massimo che poi cede in area al liberissimo Valente che affretta il tiro e se lo fa parare da Fumagalli.

45′ + 5 Finisce qui una grande partita giocata sul campo e sugli spalti con uguale passione da giocatori e pubblico. Alla fine il Piacenza è ribaltato: 3 a 1 e il sogno può continuare. Trapani e Pisa perdono, quindi la Samb entrerà da testa di serie ai quarti.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.