CUPRA MARITTIMA – Il Comune di Cupra Marittima ha elaborato un progetto di promozione e valorizzazione ambientale denominato Progetto Cupra per l’ambiente, volto prioritariamente a ridurre il quantitativo dei rifiuti all’origine e a promuovere una gestione responsabile delle risorse tra i cittadini e gli esercizi commerciali. Il progetto prevede che le predette attività commerciali, sottoscrivendo un disciplinare, si impegnano a compiere alcune azioni, come ad esempio quelle che mirano a ridurre la produzione dei rifiuti e, in particolare, di tutti quegli scarti (imballaggi, confezioni, contenitori) che dal carrello della spesa finiscono direttamente nella spazzatura, gravando sull’ambiente e sulle tasche dei consumatori.

Il progetto Cupra per l’Ambiente è  promosso dal Comune di Cupra Marittima in collaborazione con le associazioni Marche a Rifiuti Zero eLegambiente, il gestore PicenAmbiente, con il patrocinio della Provincia di Ascoli Piceno e della Regione Marche e si configura, nelle intenzioni dei promotori, come un progetto pilota da replicare, dopo questa prima fase di test nel comune di Cupra, anche negli altri comuni della Provincia.

Per presentare il progetto ai cittadini è prevista una giornata inaugurale, da tenersi il 27 maggio, nel corso della quale si discuterà sul tema “Il packaging sostenibile” con esperti del settore.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 168 volte, 1 oggi)