LA LETTERA DI PIUNTI. CLICCA QUI. 

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Alle porte della stagione estiva il sindaco Piunti ha deciso di scrivere una lettera ai gestori degli stabilimenti balneari.

Il primo cittadino parla di “identità culturale” formata in questi anni dalle imprese familiari, !in grado di garantire un modello di accoglienza non anonimo”. Piunti passa poi a descrivere la stagione turistica (“non mancano i presupposti affinché sia ottima”) e garantisce una mano da parte dell’Amministrazione che metterà a disposizione spettacoli, intrattenimento ecc.

Il sindaco però, dall’altra parte, ci tiene a raccomandare ai gestori degli chalet le criticità in cui si incorre nel corso dell’estate, dalla musica ad alto volume, ai possibili disordini attorno ai locali più frequentati dalla “movida” fino al conferimento dei rifiuti ecc. Attenzione dunque all’inquinamento acustico, alla vendita di alcolici (rispetto dell’ordinanza) questo “l’avvertimento” del primo cittadino che assicura come il mancato rispetto delle regole “sarà perseguito con fermezza”.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 424 volte, 1 oggi)