GIULIANOVA – Il prossimo 19 maggio, con punto di incontro fissato alle ore 9 davanti allo stabilimento Caprice, verrà dato avvio al censimento del fratino sulla spiaggia di Giulianova dai volontari del WWF Teramo insieme con il referente regionale del WWF Abruzzo e referente Regionale del Comitato Nazionale di Conservazione Nazionale del Fratino.

L’iniziativa è parte integrante del terzo censimento nazionale del piccolo uccello simbolo delle spiagge naturali che il Comitato Nazionale Conservazione Fratino ha avviato il 10 maggio scorso in tutta Italia.

Il fratino è un uccello migratore che arriva dall’Africa e che nel pieno della stagione balneare, da metà marzo a luglio, nidifica sulle spiagge naturali dove ancora resistono le dune e la pulizia avviene manualmente.

I dati raccolti dai volontari saranno utili per definire la consistenza della popolazione nidificante e il suo trend.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 101 volte, 1 oggi)