Al Centro Commerciale Città delle Stelle di Ascoli Piceno torna di attualità il futuro: dopo il successo ottenuto dal Planetario, che ha proposto un programma con video didattici sull’universo utilizzando la Realtà Aumentata, dal 17 maggio al 2 giugno arriva nella nuova piazza del Centro RealShow, un progetto Igd in collaborazione con OkayAnimazione di Villa Rosa: parliamo della Realtà Virtuale nella sua forma più diffusa, quella del gioco.

Si potrà accedere alla piattaforma nel pomeriggio da lunedì a venerdì (15.30 – 19.30) ed il sabato e la domenica di mattina (10.30 – 13.30) e nel pomeriggio (15.30 – 19.30).

La Realtà Virtuale è stata definita la “piattaforma del futuro”, tanto da aver convinto Facebook e Google ad investire miliardi di dollari nell’acquisizione di start up specializzate nella produzione di visori innovativi e dispositivi per lo sviluppo di nuove potenzialità in questo settore.

L’espansione della Realtà Virtuale porterà, secondo le ultime analisi di mercato, il solo numero di visori alla cifra di 69 milioni di unità vendute nel 2022: il segmento dei giochi virtuali e multiplayer sarà quello trainante, anche se si prevede una grande applicazione dell’utilizzo commerciale di questa innovazione.

Naturalmente, i giochi virtuali rispecchiano le tendenze ed i desideri del pubblico: al Centro Commerciale Città delle Stelle giocheranno gli amanti dell’avventura, del rischio, del combattimento contro mille imprevisti.

La sfida, infatti, consiste nella conquista di un Tempio Maya, attraverso l’esplorazione di un mondo virtuale in cui gli ostacoli e gli avversari saranno però davvero reali: draghi, trabocchetti, territori inospitali, salti nel vuoto.

Al giocatore sarà dato un visore, con uno zaino che serve a mantenerlo in connessione con il programma ed un joystick da tenere in mano, per poter muovere poi durante la prova gli oggetti che avrà virtualmente con sé: cinque minuti frenetici, da vivere tutto d’un fiato e con un finale che definire “a sorpresa” è davvero riduttivo!

 

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 154 volte, 2 oggi)