SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ tutto pronto per la terza edizione di “Corri con Martina” l’evento sportivo legato al “Progetto Martina” che i Lions Club portano avanti da 15 anni, in ricordo di una ragazza scomparsa in giovanissima età per un tumore al seno.

Salute, prevenzione, solidarietà e soprattutto sport caratterizzeranno la giornata del 13 maggio. Tre i percorsi in cui gli atleti o i semplici appassionati si cimenteranno dalle 9 e 30. Si va dalla gara competitiva di 8,6 km con partenza e arrivo su Viale Buozzi dopo un percorso che seguirà tutto il lungomare di San Benedetto fino a Porto d’Ascoli, passando per una passeggiata ludico-motoria di 4,6 km (stessa partenza e arrivo ma il percorso fa il giro di boa in zona campo Europa) fino alla gara-esibizione non competitiva per bambini che si terrà interamente su Viale Buozzi su percorsi da 900, 600 o 300 metri.

Sport e cura della salute al centro di Corri con Martina così come dell’omonimo progetto che da anni i Lions Club portano nelle scuole. Un tema difficile come quello della prevenzione oncologica spiegato ai ragazzi delle superiori. E che ha avuto fra i pionieri l’indimenticato medico, albergatore e politico sambenedettese Domenico Mozzoni, a cui è dedicato il Trofeo che domenica sarà consegnato ai primi tre piazzati e le prime tre piazzate in classifica assoluta. “Domenico fu il primo medico a tenere una lezione ai ragazzi” ricorda Maria Pia Silla in uno dei tanti tributi alla figura dell’ex assessore al Turismo. Compreso quello dell’amministrazione presente col sindaco Pasqualino Piunti e l’assessore Filippo Olivieri. “Con Mozzoni ho diviso dieci anni di consiglio comunale senza mai uno screzio, e non è successo con nessuno” ricorda proprio Piunti, che ha partecipato come podista nelle scorse edizioni della corsa, davanti alla famiglia del medico.

La quota di iscrizione a “Corri con Martina”, di 7 euro, sarà interamente devoluta alla ricerca contro il cancro con una parte della donazione che andrà invece specificamente all’oncologia pediatrica, nello spirito dell’intero “Progetto Martina”. Per iscriversi alla gara e alla passeggiata occorre avere almeno 18 anni, ma nel primo caso bisogna anche essere tesserati anche con un ente di promozione sportiva (Fidal, Uisp ecc). Per la gara le iscrizioni si fanno on line all’indirizzo email eventi@asete.it o con un fax al 0736-775210 mentre per prendere parte alla passeggiata occorre recarsi presso il negozio Dionisi Sport e lasciare il proprio nominativo.

 

 


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.