GROTTAMMARE – Il saluto della presidente del consiglio comunale Alessandra Biocca ha aperto l’ultimo consiglio comunale dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Enrico Piergallini.

La seduta si è tenuta nella serata di giovedì 5 maggio e prevedeva all’ordine del giorno esclusivamente due punti di natura finanziaria: l’approvazione del rendiconto della gestione 2017 e la ratifica di una variazione urgente di bilancio necessaria per l’accesso di contributi.

I punti sono stati approvati come indicati nella proposta di delibera. La gestione finanziaria dell’anno 2017 si è chiusa con un avanzo di parte “corrente” di 1.055.000 euro. Nella delibera di giunta approvata il 9 aprile, la proposta di ripartizione prevede le seguenti voci:

35 mila euro serviranno a ripianare il disavanzo generato dal passaggio ai nuovi principi di contabilità pubblica entrati in vigore nel 2015 e che dovrà essere ammortizzato con un piano trentennale di rientro attraverso miglioramenti annuali;

870 mila euro dovranno essere accantonati a garanzia dei crediti di dubbia esigibilità;

70 mila euro confluiranno nell’avanzo vincolato per spese correnti (si tratta di finanziamenti incassati ma non ancora spesi);

60 mila euro sono destinati al fondo rischi ed oneri futuri, cioè spese che potranno verificarsi in futuro (esempio: rinnovi contrattuali).

Alla voce “investimenti”, invece, l’avanzo è di circa 330 mila euro, da utilizzare nell’anno in corso e negli anni futuri.

Con la ratifica della variazione di bilancio, invece, il Comune potrà partecipare a un partenariato finalizzato all’ottenimento di un contributo regionale di 54 mila euro per rafforzare i sistemi di comunicazione telematica e utilizzare un contributo di 5 mila concesso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno per la Sacra 2018.

In apertura, dunque, il saluto e i ringraziamenti della presidente Alessandra Biocca hanno coinvolto quasi tutti i consiglieri. La presidente ha sottolineato alcuni passaggi della sua esperienza amministrativa, ringraziando l’intera cittadinanza, i colleghi dell’assise, i dipendenti comunali con particolare riferimento ai collaboratori della Segreteria generale del Comune, le colleghe di lavoro e i suoi familiari. Al suo, sono seguiti analoghi interventi da parte di altri consiglieri e capigruppo. La seduta è disponibile su YouTube, al canale Comune di Grottammare.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.