TERAMO – Fatalità nel Teramano.

Un boscaiolo di 57 anni è morto dopo essere stato colpito alla testa dal cassone agganciato al trattore dove stava caricando legna nella giornata del 29 aprile.

Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, l’uomo era impegnato a fare legna insieme al cognato ai margini del bosco, quando è stato travolto dal carrello del mezzo agricolo che si è improvvisamente sfrenato, forse sotto il peso del legname caricato. Per il 57enne non c’è stato nulla da fare.

E’ stato il cognato a dare l’allarme, ma l’intervento del personale del 118 è servito soltanto a constatare il decesso. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della stazione di Isola del Gran Sasso.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.