CONTROGUERRA – Incendio nella notte di sabato scorso in un’azienda di legname. Il rogo si è innescato nel piazzale esterno della Cip Adriatica, ditta di recupero scarti di lavorazione del legno e di produzione di pellet per il riscaldamento, situata lungo la bonifica del Tronto nel territorio di Controguerra. Per cause ancora in corso di accertamento, alcuni rifiuti in legno, stoccati nel piazzale, hanno preso fuoco e in pochi secondi, a causa dell’alta infiammabilità dei materiali presenti, fiamme altissime hanno iniziato ad avvicinarsi pericolosamente alla struttura. Sul posto, avvisati da alcuni automobilisti di passaggio, si sono portate due squadre dei vigili del fuoco di Teramo e Ascoli Piceno, oltre a una pattuglia dei carabinieri di Martinsicuro. I 14 pompieri in azione, grazie al tempestivo intervento, sono riusciti a spegnere il rogo prima che potesse propagarsi verso il capannone. Si attende per le prossime ore la relazione dei vigili del fuoco che dovrà far luce soprattutto sulla natura del rogo; indagini in corso da parte dei carabinieri di Corropoli.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.