TERAMO – Operazione antidroga nella serata del 27 aprile.

Durante un posto di controllo sulla Statale 16 nel comune di Silvi, nel Teramano, un’autopattuglia del Distaccamento di Polizia Stradale di Pineto ha proceduto al controllo di un’autovettura condotta da un ventitreenne residente a Montesilvano, che per la sintomatologia da subito palesata, induceva i poliziotti a sottoporlo a verifica del tasso tossicologico a mezzo stick salivare.

L’accertamento è risultato positivo e, a seguito della perquisizione personale,  gli agenti hanno rinvenuto, occultato negli slip, un involucro in cellophane contenente  alcuni grammi di cocaina.

La successiva perquisizione domiciliare ha poi fatto rinvenire, in una scatola all’interno di uno sgabuzzino, 300 grammi di marijuana, e in un cassetto di una scrivania anche un bilancino di precisione, 60 sacchetti in cellophane per confezionare le dosi e 700 euro in contanti.

Per tali motivi il giovane è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Teramo.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.