Foto di Matteo Bianchini

DIRETTA FOTO-VIDEO-COMMENTO Samb-Teramo 2-0 in 25 minuti, apoteosi sugli spalti

 

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Tutto pronto per Samb-Teramo, 35^ giornata del girone B. Di fronte due squadre con situazioni di classifica diametralmente opposte. A San Benedetto è comunque un momento difficile per la settimana all’insegna della tensione fra il presidente Fedeli e il mister Ezio Capuano.

C’è però un secondo posto da prendersi e allora il mister sceglie un 3-4-1-2 per affrontare il Teramo che, orfano di Speranza, potrebbe schierare la difesa a quattro o abbassare sulla linea dei tre dietro un centrocampista.  Bacio Terracino, Gondo e Varas dovrebbe essere il tridente offensivo per  una partita che per Palladini, al ritorno da avversario nel suo “Riviera”, definire particolare sarebbe un eufemismo.

Fedeli prima della partita

LA FORMAZIONE ROSSOBLU. Dicevamo dei rossoblu però, che davanti a oltre 3 mila tifosi di casa (538 quelli del Teramo invece) rinunciano a Conson, prima volta in stagione, in favore di Mattia. A centrocampo i soliti Gelonese e Marchi e poi Bellomo a suggerire per la coppia gol (si spera) Stanco-Di Massimo.

Franco Fedeli stringe la mano al suo mister. Dopo una settimana più che particolare un segno di distensione. Il patron, prima della partita si è intrattenuto in campo improvvisando anche qualche passaggio con la palla.

 

Formazioni:

Samb (3-4-1-2) All.: Ezio Capuano

Perina

Mattia(40’st Conson) Miceli Patti

Rapisarda Marchi(1′ st Bacinovic) Gelonese Tomi

Bellomo (22′ st Candellori)

Di Massimo(28′ st Valente) Stanco(28′ st Miracoli)

Bacio Terr.(40′ st Fratangelo) Gondo (17′ st Panico)

Varas(28′ st Sandomenico) Ilari De Grazia(1′ st Tulli) Graziano(40′ st Amadio) Ventola

 Milillo Caidi Sales

Calore

Teramo (3-5-2) All.: Ottavio Palladini

Arbitro: Andrea Capone di Palermo (Mansi/Parrella) 

NOTE: 

Marcatori: 10′ pt Rapisarda (S), 25′ pt Stanco (S)

Ammoniti: 9′ st Bacio Terracino (T), 11′ st Rapisarda (S), 18′ st Stanco

Espulsi:

Angoli: 3-5

Capuano concentrato sui suoi appunti nel pre gara. Sotto Ottavio Palladini, al ritorno da avversario in casa sua

DIRETTA

Primo Tempo

1′ Partiti, Palladini schiera in campo un 3-5-2 con Sales stretto fra i tre dietro insieme a Caidi e Milillo, Ventola largo a destra e Varas dalla parte opposta. A centrocampo De Grazia, Graziano e Ilari. Gondo e Bacio Terracino davanti.

3′ Confermato il 3-4-1-2 dei rossoblu anche se Bellomo, come al solito, parte un po’ più decentrato sulla sinistra.

8′ Primo affondo convinto della Samb: Marchi suggerisce sulla corsa a Di Massimo che si invola sulla fascia destra e mette in mezzo, Calore esce in presa anticipando Stanco.

9′ Gelonese prova a pescare un compagno in area con un pallonetto che quasi diventa un tiro: il portiere controlla la palla che sfila sul fondo.

10′ GOL DELLA SAMB: RAPISARDA! Grande suggerimento di Bellomo che trova con un bellissimo assist l’inserimento di Rapisarda che in spaccata colpisce il pallone: palo-gol! Samb in vataggio!

La rete di Rapisarda al 10′, sotto la festa della squadra sotto la Nord

14′ Terracino si prende il fondo e crossa, Miceli chiude in angolo.

16′ Varela sguscia via sulla sinistra, palla tesa in mezzo per Gondo che prova il tacco: Perina si stende e para!

17′ Parte Tomi che non trova opposizione e prende coraggio affondando nella metà campo del Teramo, poi scocca il tiro: fuori. Per l’arbitro c’è deviazione e sarà angolo.

18′ Sul corner palla che finisce sul secondo palo e Stanco va al volo: palla ancora deviata sul fondo e di nuovo angolo.

19′ Bellomo e Tomi lo battono velocemente e il terzino è protagonista di un contatto in area con Ventola che fa sussultare il pubblico: nessun rigore per l’arbitro.

21′ Ancora un’azione strepitosa di Rapisarda che si porta avanti il pallone con la testa poi prova un dribbling entrato in area ma viene fermato da Milillo.

23′ Ancora una gran giocata di Stanco e Rapisarda, l’attaccante nasconde il pallone e serve l’esterno che stoppa e crossa di prima in mezzo, Caidi anticipa Di Massimo.

25′ GOL DELLA SAMB! I rossoblu ripartono in contropiede con Di Massimo che pilota palla verso la porta avversaria, poi cede a Bellomo che entra in area e cede all’indietro per Stanco che col destro la piazza dove Calore non può arrivare.

Stanco la piazza: è gol. Poi la dedica a Pegorin, da qualche settimana fuori per infortunio

30′ Punizione dal limite per il Teramo, palla in mezzo e si accende una mischia furibonda, il Teramo chiede pure un fallo ma non c’è nulla per Capone.

35′ Altra punizione per gli ospiti, ora dal vertice sinistro dell’area: De Grazia scodella dentro ma Perina esce sicuro e arpiona la palla.

38′ Bellomo sul velluto. Il trequartista porta palla sulla destra poi sommerge di dribbling Varas, alla fine cede a Di Massimo che prova la percussione ma si spegne su Caidi.

40′ Terracino prova il destro: vola Perina in angolo!

45′ C’è un minuto di recupero in questo primo tempo.

45′ + 1 Finisce qui la prima frazione. I rossoblu schiantano il Teramo nei primi 25′ con un uno-due micidiale. I calciatori vanno al riposo fra gli applausi del popolo della Samb.

Secondo Tempo

1′ Subito un cambio nei rossoblu che tirano fuori Marchi e mettono Bacinovic, forse qualche problema fisico per l’ex Livorno. Dentro Tulli per De Grazia invece nel Teramo.

6′ Intanto dalla curva si levano cori per Ottavio Palladini insieme a uno striscione. I tifosi chiedono un saluto ma l’allenatore è impegnato a dare indicazioni ai suoi e in pieno clima partita. Alla fine il mister accenna con la mano, tanto basta per gli applausi della Nord.

10′ Il Teramo prova timidamente a fare un po’ di gioco per rialzare la china. Graziano suggerisce per Ventola sulla destra, cross ma palla sballata e lunga per Varas che stava arrivando dalla parte opposta.

11′ Rapisarda non fa complimenti e atterra Varas a centrocampo, giallo per il terzino rossoblu.

17′ Altro cambio nel Teramo, fuori Gondo e dentro Panico.

19′ Punizione da fuori area per gli ospiti, che portano tre giocatori sulla palla per provare a sorprendere Perina.

20′ Parte Ventola dopo un tocco di Panico, poi lo stesso Panico calcia sulla respinta, Perina para: sulla respinta calcia ancora Milillo e perina la tiene lì miracolosamente. I giocatori rossoblu però protestano con il guardalinee per un probabile fuorigioco.

22′ Entra Candellori nei rossoblu, fuori Bellomo. Il numero 18 va a fare la mezz’ala destra.

24′ Affondo di Di Massimo che arpiona il pallone in area, poi con la punta per Candellori che in spaccata ci arriva appena: Calore blocca facilmente.

28′ Fuori Di Massimo e Stanco, dentro Valente e Miracoli. Nel Teramo entra invece Sandomenico per Varas.

29′ Candellori ci prova da fuori area con un gran tiro: si supera Calore!

38′ Valente ingaggia un duello col più pesante Milillo e ha la meglio, poi palla al centro per Miracoli ma Calore legge il passaggio e blocca con le mani.

40′ Triplo cambio. Mattia fuori per Conson nella Samb mentre Palladini si gioca il tutto per tutto mettendo nella mischia Amadio e Fratangelo, fuori Graziano e Bacio Terracino.

42′ Rapisarda al cross dentro l’area per Valente che si coordina e batte al volo: respinge Caidi.

44′ Ci prova Rapisarda adesso con un gran destro indirizzato all’incrocio: Calore però vola e mette in angolo.

45′ Ci prova Fratangelo col destro da fuori area, Perina osserva sfilare la palla sul fondo.

45′  Capone decide per 5 minuto di recupero.

45′ + 5 Finisce qui. Uno-due micidiale firmato da Rapisarda e Stanco che permette ai rossoblu di mettere in ghiaccio la partita già nel primo tempo. Ripresa di “governo”

 

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 4.171 volte, 1 oggi)