ROSETO DEGLI ABRUZZI – Nella giornata di ieri, 12 aprile, nell’ambito di mirati servizi finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti nella provincia di Teramo, personale della Squadra Mobile, diretta dal V.Q.A. Roberta Cicchetti a Roseto degli Abruzzi ha tratto in arresto un cittadino italiano di 38 anni.

L’uomo, residente a Roseto, è stato sorpreso mentre cedeva sostanza stupefacente del tipo hashish ad un giovane acquirente locale.

La successiva perquisizione personale estesa all’abitazione permetteva di rinvenire, in suo possesso, marijuana e hashish, già suddivisi in diversi involucri, pronti per essere immessi sul mercato “locale”.

Le sostanze stupefacenti sono state sottoposte a sequestro, unitamente ad un bilancino di precisione rinvenuto nell’abitazione.

L’uomo è stato posto agli arresti domiciliari, a disposizione della Procura della Repubblica.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.