SAN BENEDETTO DEL TRONTO –“Parlami ti ascolto. Comunicazione e neuroscienza” si intitola così l’incontro gratuito con gli psicologi ed esperti di comunicazione relazionale della Fondazione Patrizio Paoletti, istituto di ricerca e formazione in campo neuroscientifico ed educativo, che si svolgerà mercoledì 18 aprile a San Benedetto del Tronto, presso l’Auditorium del Comune (viale Alcide De Gasperi 120) dalle 16 alle 19.30.

Per iscriversi è sufficiente registrarsi sul sito della Fondazione Paoletti o mandare un sms al 339 4831012 indicando nome, cognome e età.

L’appuntamento fa parte del percorso “Prefigurare il Futuro: metodi e tecniche per potenziare speranza e progettualità”, progetto itinerante promosso dalla Fondazione Paoletti che fino a luglio interesserà diversi comuni delle Marche e dell’Umbria.

L’obiettivo è offrire alle comunità colpite dal sisma un’opportunità di incontro e formazione con professionisti specializzati nell’intervento in contesti di emergenza. L’equipe, fornendo nozioni di base sul funzionamento cerebrale e spiegando alcuni semplici esercizi pratici, guiderà i partecipanti nella riscoperta della resilienza e della capacità di progettare il futuro nonostante le difficoltà dovute al prolungato stato di emergenza emotiva causato dal sisma.

L’incontro di San Benedetto, in particolare, si concentrerà sulle capacità di ascolto e comunicazione, con se stessi e con gli altri, e sulle tecniche per potenziarle.

A tenere la lezione saranno Patrizio Paoletti, presidente dell’omonima Fondazione e ideatore dell’iniziativa, Tania Di Giuseppe, psicologa e coordinatrice del progetto, e Sara Concetti, formatrice dell’Ordine degli assistenti sociali delle Marche.

L’incontro si aprirà con i saluti istituzionali del sindaco di San Benedetto del Tronto Pasqualino Piunti e dell’assessore comunale alle politiche sociali Antonella Baiocchi. “Prefigurare il futuro” è un’iniziativa unica a livello nazionale, avviata in via sperimentale l’anno scorso nelle Marche. Il successo riscosso della scorsa edizione ha spinto la Fondazione Paoletti a proseguire nel suo impegno anche quest’anno, estendendo il progetto anche all’Umbria.

L’edizione 2018 comprende in tutto 7 incontri gratuiti, da marzo a luglio. Il prossimo appuntamento sarà a Preci il 12 maggio, seguiranno Arquata del Tronto l’8 giugno e Ascoli Piceno il 18 luglio.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 179 volte, 1 oggi)