PORTO SANT’ELPIDIO – Blitz dei carabinieri del Comando Provinciale di Ascoli e Fermo alle prime ore del 9 aprile.

A Porto  Sant’Elpidio, i militari della Compagnia di Fermo e quelli della locale Stazione, impegnati in un servizio coordinato per contrastare il crimine predatorio, sono intervenuti nel centro cittadino dove due soggetti (un algerino e un tunisino di 25 e 28 anni), già conosciuti alle forze dell’ordine, dopo aver rubato uno scooter all’interno di un recinto condominiale, lo hanno utilizzato per portarsi presso un’abitazione dove stavano tentando di forzare la porta d’ingresso con  guanti e arnesi da scasso.

L’arrivo improvviso e provvidenziale dei carabinieri ha posto fine all’intento criminoso e i due sono stati bloccati ed arrestati per tentato furto e furto aggravato nonché per possesso di arnesi atti allo scasso.

Gli stessi si trovano rinchiusi nelle camere di sicurezza della Compagnia di Fermo  a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.