VILLA LEMPA – Mentre prende forma il calendario del tour della prossima estate, i Distretto 13 non si fermano e continuano a portare il loro rock nei locali dell’area abruzzese-marchigiana e domani pomeriggio, 8 aprile, torneranno sul palco del McDream di Villa Lempa, nella frazione di Civitella del Tronto.

L’affiatamento che si crea tra la band ed i locali che la ospitano abitualmente sul proprio palco è un ottimo feedback, segno che lo spettacolo proposto è divertente, ben preparato e soprattutto gradito al pubblico.

In tal senso sicuramente incide molto il fatto che la scaletta venga cambiata frequentemente e che ogni concerto non è mai uguale al precedente: si tratta di una full-immersion nel pop/rock, una sequenza di brani scelti accuratamente e riproposti completamente ed esclusivamente dal vivo, senza alcun tipo di supporto preregistrato e con il sound caratteristico della band.

Proprio quel sound, quel muro si suono, che è diventato uno degli elementi fondamentali della personalità dei Distretto 13, una di quelle peculiarità che contraddistinguono la band in modo assolutamente inequivocabile e conferiscono un carattere ed una identità ben definita nel panorama delle live-band locali.

“Chi ascolta un concerto dei Distretto 13 vive una esperienza caratterizzata da due emozioni contrapposte – ci dice Massimo Lori – Da un lato la certezza di ascoltare musica energica ed energetica, suonata con passione e divertimento e con il sound dei D13, dall’altro la consapevolezza di non sapere mai cosa ci sia dietro l’angolo, quale brano stia per arrivare o quale nuovo arrangiamento sia stato escogitato. Abbiamo lavorato molto per creare questa situazione, per fare in modo che i nostri spettatori siano sempre protagonisti dello show ma che un concerto non risulti mai scontato”.

I concerti dei Distretto 13 sono una sicurezza, una iniezione di carica e divertimento: due ore e mezzo di sano rock’n’roll, solido come un macigno e leggero come un battito d’ali. Domani, a partire dalle ore 18, al McDream di Villa Lempa andrà in scena un “Aperi-rock” molto interessante.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.