SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Grande fermento e partecipazione presso la sezione vela del Circolo Nautico Sambenedettese, dove genitori ed addetti ai lavori hanno salutato mercoledì 4 aprile la squadra Laser in partenza per Patrasso (Grecia) dove parteciperanno ai campionati Europei Laser categoria 4.7, deriva propedeutica alle classi Laser radial e standard rispettivamente barche olimpiche femminili e maschili.

La squadra, accompagnata dall’allenatore Andrea Patacca, è composta da 9 atleti tra i 15 e 17 anni alcuni già con esperienza internazionale, altri impegnati nel loro primo campionato europeo: Simone Scarpetta, Federico Costantini, Matteo Terenzi, Enrico Bracciani, Davide Girolami, Max Bernardini, Lorenzo Cameli, Sofia Paradisi e Chiara Laurenzi.

La rappresentativa Sambenedettese si aggregherà alla più folta squadra italiana che dopo 2 giorni di allenamento dal 7 al 14 Aprile inizierà a regatare nelle acque davanti Patrasso.

Motivo di grande orgoglio del presidente Igor Baiocchi e del consigliere delegato alle derive Giuseppe Aliventi permettere a questi ragazzi di partecipare, dopo una lunga selezione, ai campionati continentali e di rappresentare il circolo nautico così numerosi e a livelli così alti.

Partecipare a manifestazioni come queste, risalta il risultato di un lavoro iniziato 4 anni fa dal consiglio direttivo attuale che ha ricostituito la giusta filiera che parte dai bambini della scuola vela,continua per la Classe Optimist e sfocia nella Classe Laser preparando atleti fisicamente e mentalmente per regate di alto livello. Vanto di questo gruppo è che l’80% di questi ragazzi è velisticamente nato e cresciuto nel Circolo Nautico Sambenedettese.

Da ricordare che, oltre alla rappresentativa dei Laser 4.7, nello stesso periodo in Ungheria, sulle acque del Balaton, si svolgerà il campionato europeo Laser Radial ed il Circolo nautico sarà rappresentato dall’alteta Luigi Nazzario.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.