SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La serata del 6 aprile ha regalato forti emozioni a Grottammare.

Nella chiesa di Santa Maria ai Monti è stato dato il via alla festa di Sant’Aureliano: si sono esibite la Corale Sisto V di Grottammare diretta da Massimo Rodilossi e la Corale Padre Domenico Stella di San Benedetto del Tronto diretta da Lorena Acciarri.

Il programma della serata ha visto l’esecuzione di ben undici brani, accompagnati all’organo dalla maestra Lisa Colonnella. Da Bach a Mozart, da Bohn a Haendel: due ore di ottima musica che ha elevato le capacità dalla polifonia picena.

San Aureliano, canti e musica nella serata di apertura a Grottammare, 6 aprile 2018

In tutto si sono esibite cinquanta persone, unite dalla passione del canto.

Debutto positivo, ribadito dalle parole inaugurale del sindaco Enrico Piergallini e dal presidente del comitato organizzatore Padre Michele Masaccio.

Sabato sera, 7 aprile, sarà la volta del cabaret: mattatore della serata il comico di Colorado, Carmine Faraco accompagnato dalla simpatia di Frate Mago.

Domenica, 8 aprile,  omaggio alla musica rock di Vasco Rossi, con il concerto pomeridiano della band Vizi e Virtù.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 554 volte, 1 oggi)