GROTTAMMARE – Sala Kursaal gremita, lo scorso 5 aprile alla presentazione delle liste “Solidarietà e Partecipazione” e “Città in movimento“, che appoggeranno il sindaco uscente Enrico Piergallini alla prossima tornata elettorale.

Il prossimo appuntamento si terrà mercoledì 11 aprile, alle ore 18 presso Sala consiliare del Comune di Grottammare per affrontare il tema della “Città sostenibile” e della pianificazione partecipata del territorio.

Lo stesso Piergallini ha preso l’incarico di presentare l’intera lista, raccontando le opere e i progetti più importanti realizzati negli ultimi 5 anni di Amministrazione, riconoscendo la storia del movimento Solidarietà e Partecipazione. Ospiti di eccezione gli ex sindaci Massimo Rossi e Luigi Merli, che hanno dato la carica al nuovo gruppo che si presenterà alle consultazioni cittadine del 10 giugno.

“E’ stata una serata magnifica – dichiara il sindaco Enrico Piergallini – in un’ora e tre quarti abbiamo trasmesso  alle persone che hanno partecipato i valori di una città che da sempre si fonda sulla partecipazione democratica, il sostegno ai più deboli, il rispetto del territorio e la visione di un futuro sostenibile . Tanti giovani hanno deciso di interpretare questa nuova stagione del Movimento:  è un segno estremamente positivo che dimostra come le persone abbiano ancora voglia di impegnarsi per la loro città donando volontariamente il loro tempo e le loro passioni”.

Notevole il rinnovamento delle liste:  su 32 candidati soltanto 10 sono consiglieri o assessori uscenti. Quasi perfetta la parità tra i generi : 17 uomini e 15 donne.  La candidata più giovane ha 28 anni, 66 il più maturo. Al centro, una generazione nuova, composta da impiegati, artigiani, insegnanti, liberi professionisti, imprenditori, pensionati. Insomma, uno spaccato molto ampio e rappresentativo della città.

Durante la serata sono stati presentati anche il programma “Orizzonte comune 2018-2023” e il piano “Disegnando il futuro”, un masterplan che indica nel dettaglio, quartiere per quartiere, gli interventi strategici di cui la città ha bisogno. I documenti saranno consultabili a breve on line (nella pagina Facebook Solidarietà e Partecipazione-Città in Movimento. Enrico Piergallini Sindaco) e alcuni di essi stampati anche in formato cartaceo per essere distribuiti nella città.

“Volevamo mostrare all’assemblea il lavoro fatto in questi mesi – aggiunge Piergallini -. Ci prepariamo da prima di Natale, attraverso le assemblea del Movimento e gli incontri con i quartieri, per proporre alla città un progetto analitico, concreto e onesto , che fornisca a tutti l’immagine della città alla quale vogliamo tendere e cioè una città sostenibile,  giusta,  bella, operosa, viva,  efficiente e sicura”.

Per quanto riguarda l’appuntamento di mercoledì 11, è prevista la partecipazione del prof. Massimo Sargolini, ordinario di Urbanistica presso la Scuola di Architettura e Design “E. Vittoria” dell’Università di Camerino, nonché componente del comitato tecnico scientifico del Commissario straordinario per la ricostruzione post sisma.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.