SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Di certo è stato uno dei protagonisti della partita di sabato scorso contro il Ravenna, una parata salva risultato che ha restituito alla Samb un secondo posto un po’ più sicuro. Pietro Perina, allora, davanti alla stampa torna sulla sfida della scorsa giornata: “E’ stata una parata importante ma ancora di più lo è stato il risultato perché abbiamo ribaltato la partita contro una squadra in gran forma e il risultato di ieri (Il Ravenna ha battuto la Feralpisalò in trasferta n.d.r.) dà ancora più valore a quello che abbiamo fatto.”

Il portiere, che dichiara di ispirarsi da sempre all’ex estremo difensore dell’Inter Julio Cesar, racconta anche il grande gesto atletico compiuto al 90′: “Lì per lì non ci ho pensato, ero concentrato sulla partita, poi ho realizzato quando l’ho rivista. A posteriori dico che è stata una parata di puro istinto”. Perina, poi, fissa gli obiettivi per le restanti cinque sfide. “Lotteremo fino all’ultimo secondo per prenderci il secondo posto” giura il portiere che, forse saggiamente, dimostra di non pensare al Padova: “Con lo scontro diretto hanno praticamente nove punti di vantaggio, è quasi impossibile che il Padova non vada in Serie B”.

Focus quindi sulla partita di Bassano, tappa importante per tenere dietro la Reggiana (in attesa del recupero che i granata giocheranno contro il Mestre l’11 aprile). “Andiamo ad affrontare una squadra forte, con giocatori di categoria e di qualità, che giocano la palla”. Analizza gli avversari Perina, fresco delle lezioni tattiche e delle sessioni video che mister Capuano sta tenendo in questi giorni. “Noi però siamo consapevoli del campionato che stiamo facendo e andremo lì per giocarcela” rivela.

Chiusura infine sul futuro: “Ho altri due anni di contratto a Cosenza” confessa il portiere “ma ho già detto alla società che mi piacerebbe restare. Mi sono trovato bene con la piazza e la città. Poi in questo girone e in quello del Nord, sinceramente, c’è più possibilità di essere notati rispetto al girone del Sud”.

La Samb, intanto, nel pomeriggio proseguirà la preparazione in vista della partita di domenica affrontando un test contro la Berretti. Calcio di inizio alle 15 al Campo Europa.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.