MONTEPRANDONE – Appuntamento religioso e culturale il 30 marzo dalle 21.

A Monteprandone si svolgerà la processione del “Cristo morto”.

La sera del Venerdì Santo il Borgo, illuminato dalle fiaccole, respira un’aria mistica e medievale. La tradizionale manifestazione, ogni anno, dal 1859, sfila per le vie del centro storico con la maestosa, splendente ed imponente bara lignea seguita da oltre 300 figuranti. Chiunque partecipa ne rimane affascinato e non può fare a meno di ritornare l’anno successivo.

“Godete di un’atmosfera incantata nell’antico incasato – afferma la Pro Loco Monteprandone – Non vi deluderà. Visitate i siti delle strutture ricettive e scegliete l’offerta che fa per voi. Prenotate il pranzo tradizionale di Pasqua nei nostri ristoranti locali”.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.