GIULIANOVA – Si terrà sabato 24 marzo alle ore 9.30, il seminario “La promozione dei prodotti  della molluschicoltura locale”, ingresso libero, presso la Sala Conferenze Bruno Buozzi (Piazza Buozzi 61), Giulianova.

L’incontro rientra nelle iniziative del progetto FAIMMAC “Modello di Gestione Integrata della Pesca e dell’Acquacoltura lungo le coste dell’Adriatico”, finanziato dal Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca 2014-2010 nell’ambito del bando “Projects in the context of the Integrated Maritime Policy in the Black Sea and/or Mediterranean Sea regions”, mira a stimolare operatività produttive ambientalmente compatibili, che sappiano offrire modelli gestionali capaci di penetrare in mercati potenzialmente ancora aperti (a livello regionale, nazionale ed internazionale), attraverso la promozione della gestione integrata dell’ostrica piatta (Ostrea edulis). I partner del progetto CIRSPE ed Università di Teramo  illustreranno nel corso del seminario, i risultati volti a  diffondere e rendere disponibili le innovazioni di gestione e le soluzioni tecnologiche sviluppate nell’ambito del progetto FAIMMAC, agli operatori economici del settore e al mondo scientifico.

Dopo i saluti Istituzionali, Dino Pepe, Assessore alle Politiche Agricole, Sviluppo Rurale e Pesca, Regione Abruzzo, Luciano D’Amico, Magnifico Rettore, Università degli Studi di Teramo e Francesco Mastromauro, Sindaco della Citta di Giulianova, Coordinati dalla dott.ssa Rosalia MontefuscoCoordinatore del Progetto FAIMMAC, interverranno: Pietro Giorgio Tiscar, Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università degli Studi di Teramo, che metterà in luce “le prospettive di sviluppo dell’ostricoltura nel bacino Adriatico”, Pietro Gentiloni, C.I.R.S.PE. Centro Italiano Ricerche e Studi sulla Pesca, che presenterà “il  progetto FAIMMAC: Modello di Gestione Integrata della Pesca e dell’Acquacoltura lungo le coste dell’Adriatico”, Mario Latini, Centro di Referenza Nazionale per il controllo Microbiologico e Chimico dei Molluschi Bivalvi Vivi, che illustrerà “Il controllo sostenibile delle produzioni di molluschicoltura” .

La partecipazione del Presidente del Flag Costa Blu, Nino Bertoni, inoltre sarà occasione per conoscere le attività del Flag Costa Blu ed illustrare agli operatori economici le opportunità offerte dalla cooperazione tra le comunità di pesca.

Nel corso del seminario sarà inoltre affrontato il tema del controllo sostenibile delle produzioni di molluschicoltura, con particolare attenzione all’ostricoltura nel bacino Adriatico. La prospettiva di aprire settori di mercato ad un prodotto caratterizzato da criteri quali sostenibilità ambientale e identità territoriale offre importanti opportunità di sviluppo locale e favorisce la diversificazione socio-economica e lo sviluppo di servizi alternativi e complementari all’attività di acquacoltura.

A tal fine, il progetto si propone di facilitare il match-making tra gli operatori economici e gli enti di ricerca del settore marittimo dei vari territori e di promuovere la creazione di partnership industriali e di ricerca intersettoriali e trans-disciplinari nella produzione di ostriche piatte nel bacino del mare Adriatico.

Il seminario ha ottenuto patrocinio gratuito della Città di Giulianova e dal FLAG Costa Blu.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 122 volte, 1 oggi)