SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nella giornata del 20 marzo la Protezione Civile Regionale ha emesso un avviso di allerta meteo con validità dalla mezzanotte del 21 marzo fino alle 24.

Il transito di una perturbazione, associato al richiamo di aria fredda da nord-est, determinerà una fase di maltempo sulle Marche con neve anche a quote basse.

Nelle zone di allerta 1, 3 e 5 (quest’ultima zona montana della Provincia) nevicate deboli al di sotto dei 500 metri, nevicate deboli, puntualmente moderate,al di sopra dei 500 metri.

Nelle zone di allerta 2,4, 6 (quest’ultima entroterra e costa della Provincia) nevicate deboli al di sopra dei 200 metri, non si escludono locali e temporanee nevicate anche al di sotto dei 200 metri e lungo la costa, specie nelle aree 4 e 6, ma con cumulate non significative.

I fenomeni si prevedono in attenuazione a partire dalla tarda mattinata.

Vento da nord-est, con raffiche fino a burrasca forte. Graduale attenuazione dell’intensità nel corso del pomeriggio

Mare agitato, con onda da nord-est, in graduale attenuazione nella seconda parte della giornata.

E meno male che da oggi siamo entrati nella primavera.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.