SAN BENEDETTO DEL TRONTO – C’è grande attesa in Riviera per la comparsa della città, e dei suoi prodotti enogastronomici, nel programma televisivo di Rai1 condotto da Antonella Clerici.

Parliamo naturalmente de “La prova del cuoco”. Nel frattempo, nella giornata del 16 marzo, Nicola Prudente in arte “Tinto”, ha effettuato quattro tappe e il Comune di San Benedetto ha documentato il tutto con alcune foto pubblicate sui Social Network.

Nel corso delle riprese girate a San Benedetto per le clip di Aspettando Antonella, anteprima de La Prova del Cuoco su Rai1, il Sindaco Piunti e l’assessore Tassotti hanno raggiunto uno dei set per salutare e consegnare un omaggio al conduttore Tinto (al secolo Nicola Prudenti) e al regista che nel corso della giornata sono stati accompagnati dal consigliere Mario Ballatore

Come anche diramato nella giornata di ieri, Tinto ha fatto visita all‘Istituto Alberghiero “Buscemi”, dove gli alunni, sotto la supervisione del professor Alessandro Capriotti, si sono cimenttai nella preparazione di un piatto-monumento della cultura gastronomica sambenedettese: il brodetto. E’ toccato poi all’Associazione Pescatori e a Guido Di Fonzo spiegare agli italiani i segreti per una perfetta frittura di paranza.

La terza tappa, poi, ha portato la Rai alla scoperta del nostro pane presso il panificio “Le Fornarine” di via Piemonte prima di passare per Porto d’Ascoli, dove è andata alla scoperta delle olive di pesce presso “Olive Più” di via Laureati.
Ultima “stazione” del tour il quartiere Sentina e la sua “lattuga rossa”.

Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.