SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La società di rugby V Regio Picena San Benedetto è nota da tempo per l’impegno profuso nel mondo del sociale.

«Abbiamo partecipato – ha reso noto il presidente del club rivierasco, Edoardo Spinozzi – a un’iniziativa promossa dalla Federazione Italiana Rugby, denominata “IV Tempo Rugby e Cultura” nella quale dovevamo raccontare la nostra esperienza quotidiana nel sociale. La Federazione, reputando il nostro progetto di alta rilevanza sociale, ci ha dato la possibilità di portare i cinque capitani delle nostre categorie Andrea Del Prete (’92), Ilenia Falcioni (2004), Anastasia Angelici (2002), Francesco Iaconi (2005) e Giordano Neigre (2000) a cantare l’inno nazionale con gli azzurri prima dell’incontro tra Italia e Scozia, in programma sabato 17 marzo alle ore 13.30, valevole per l’ultimo turno del Torneo delle 6 Nazioni».

Inoltre cinque giocatori (Samuele Degli Esposti, Diego Marchegiani, Michele Meneham, Gabriele Roccasecca e Simone Borriello) hanno fatto parte della rappresentativa delle Marche, che domenica scorsa ha giocato ad Ancona alcuni test contro le formazioni di altre regioni italiane. I convocati erano originariamente sei, ma Federico Perna non ha potuto rispondere alla chiamata per un infortunio. «Sono rimasto molto contento – ha detto il direttore sportivo dei rossoblù, Luca Iaconi – per l’esperienza che hanno vissuto i nostri ragazzi».

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 100 volte, 1 oggi)