SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sono stati presi provvedimenti, da parte dei carabinieri, dopo il fatto avvenuto il 13 marzo in un pullman di linea da Ascoli a San Benedetto.

E’ stato denunciato un 34enne, nigeriano, per interruzione del servizio pubblico. Insieme ad un’altra persona era andato in escandescenze quando il controllore Start aveva constatato che i due non avevano i biglietti. Inoltre un operatore della Fifa Security era stato spintonato.

Sono dovuti intervenire i carabinieri per portare il 34enne e il suo compare in caserma per accertamenti.

E’ stato, quindi, deferito. Soltanto identificazione per l’altro individuo.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 748 volte, 1 oggi)