SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nella mattinata del 13 marzo si è verificato un episodio poco piacevole a bordo di un pullman di linea.

Due ragazzi, di origine straniera, erano saliti sul bus da Ascoli, in zona San Silvestro, senza biglietto, per arrivare a San Benedetto.

Il controllore della Start ha constatato l’assenza dei tagliandi e ha chiesto ai due di comprarli altrimenti sarebbero dovuti scendere dal mezzo. I ragazzi hanno cominciato ad insultarlo. Un operatore della Fifa Security, a bordo del bus per facilitazione, assistenza e trasporto pubblico, è stato spinto da uno dei due.

Data la tensione venutasi a creare, è stato necessario allertare i carabinieri. Il pullman si è fermato all’altezza di Centobuchi. I militari hanno portato in caserma i due ragazzi per l’identificazione.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.191 volte, 1 oggi)