SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nel corso della conferenza di direzione  (l’organo che riunisce i dirigenti comunali) svoltasi questa mattina alla presenza del sindaco Pasqualino Piunti, il segretario generale Edoardo Antuono ha illustrato il lavoro svolto dall’apposito gruppo di lavoro, da lui coordinato e composto da Polizia Municipale, Urbanistica, Azienda Multi Servizi spa, che sta rivedendo le regole per le autorizzazioni all’ occupazione del suolo pubblico.

Dal punto di vista tecnico, la Polizia Municipale sta procedendo alla verifica di tutte le occupazioni esistenti come indicate dall’Azienda Multi Servizi che gestisce la riscossione della tassa dallo scorso anno. Coloro che sono trovati in difetto saranno sanzionati. Per quanto concerne l’aspetto normativo, il dr. Antuono ha spiegato che il Servizio Tributi predisporrà a breve un atto di Giunta che approverà un modello tipo di convenzione che sarà fatta sottoscrivere ai titolari di occupazioni ricorrenti (ad esempio, quelle dei pubblici esercizi). In questa convenzione, tra le altre regole, saranno stabilite date fisse entro le quali effettuare i pagamenti evitando il consolidarsi di situazioni di morosità.

Inoltre, poiché le somme dovute al Comune posso essere anche consistenti, andrà presto in Consiglio comunale una modifica all’art.7 del regolamento sulle entrate che stabilirà un allungamento dei tempi di rateizzazione attualmente fissati in due anni mentre, per gli importi di maggior rilievo, sarà richiesta una fidejussione. L’altro argomento affrontato dalla Conferenza, illustrato dal dirigente del personale Catia Talamonti, è quello degli aggiustamenti che saranno apportati all’organizzazione comunale. Con atto del dirigente stesso saranno migliorati alcuni collocamenti in modo da rendere la macchina organizzativa del Comune sempre più aderente agli obiettivi strategici contenuti nel programma di mandato.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 298 volte, 1 oggi)