SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Riviera è ancora in apprensione per la sorte di un caro concittadino. Sono passate quasi due settimane ma di Vincenzo Napoli ancora, purtroppo, non vi è traccia.

Dalla tarda serata del 25 febbraio i parenti del 39enne non hanno notizie. Le ricerche proseguono senza sosta, coordinate dalla Prefettura ascolana ma al momento non sono stati ottenuti risultati concreti e anche le segnalazioni non hanno portato un riscontro. Diramati sul territorio anche volantini per agevolare la ricerca.

La Procura di Ascoli ha aperto un fascicolo e i parenti di Vincenzo si sono rivolti a un legale, l’avvocato Enrico Sciarroni. Il timore dei parenti è che qualcuno abbia potuto approfittare della bontà e ingenuità del 39enne.

Anche la trasmissione di Rai 3, “Chi l’Ha Visto?”, si sta occupando del caso. Ricordiamo che Vincenzo al momento della scomparsa aveva un giubetto con cappuccio reversibile colore nero e quadratini grigio e nero, camicia grigio chiara, maglioncino verde con collo arancione, pantaloni in velluto verde scuro e scarpe polacchine nere.

“Non ha con sé né i documenti e né il cellulare. Sta attraversando un momento di fragilità e potrebbe trovarsi in difficoltà. Ha bisogno dei farmaci per la sua terapia quotidiana. Ha un’andatura leggermente claudicante. E’ solito bere parecchia acqua: ha sempre con sé una bottiglietta in tasca. Frequenta molto la zona del porto” si legge nella scheda diramata dal programma televisivo.

Chiunque abbia notizie di Vincenzo, è pregato di contattare immediatamente le Forze dell’Ordine.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 489 volte, 1 oggi)