SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una notizia buona e una cattiva dalla mattinata di sabato per la Samb. I rossoblu, fermi per la sosta ma proiettati alla sfida di Fano del 18 marzo, battono 5 a 1  il Pineto (10° nel gruppo F di Serie D) ma nel contempo stanno sulle spine per Rapisarda. Il terzino infatti, assente all’amichevole, è fermo ai box da ieri per un problema muscolare al retto femorale. Gli esami diagnostici sono attesi a breve, ma in caso di stiramento il ragazzo potrebbe averne per almeno due settimane rischiando di saltare sia il Fano che le due partite successive contro Vicenza e Sudtirol.

Contro gli abruzzesi, inoltre, mancavano anche Bove e Di Massimo, ma le loro condizioni non preoccupano visto che il centrocampista ha avuto una semplice influenza mentre l’attaccante abruzzese è alle prese con un leggero affaticamento. Venendo al calcio giocato, gli uomini di Capuano scendono in campo nel primo tempo con un 3-4-1-2 che vede Bellomo in veste di trequartista assieme a Esposito e Stanco davanti, mentre a centrocampo trovano posto Marchi e Bacinovic, ai loro lati Mattia e Tomi.

 

Samb nel primo tempo(3-4-1-2): Pegorin, Conson, Miceli, Di Pasquale, Mattia, Marchi, Bacinovic, Tomi, Bellomo, Esposito, Stanco

IL PRIMO TEMPO. La partita fatica a decollare e non succede nulla fino quasi alla mezz’ora. Fino al gol di Bellomo, che arriva al 26′ con un’azione personale che lo porta a battere di destro il portiere da posizione ravvicinata. Poi sale in cattedra Esposito che inizia a sfoggiare numeri e dribbling della buona scuola. Da uno slalom speciale del numero 10 nasce infatti una punizione che lo stesso Esposito stampa sulla traversa. Nella prima frazione succede poco altro, tranne un paio di sortite offensive degli ospiti. In una di queste occasioni protagonista con una bella sgroppata e un cross teso (salvato da Di Pasquale) proprio l’ex capitano rossoblu Marco Pezzotti. (Sotto in foto a fine partita)

Samb nel secondo tempo(3-4-3): Perina, Conson, Miceli, Patti, Mattia, Marchi, Gelonese, Ceka, Candellori, Miracoli Valente

NELLA RIPRESA 5 GOL. Nel secondo tempo Capuano, davanti a qualche decina di tifosi accorsi al Campo Europa, opta per un più nitido 3-4-3 buttando nella mischia Valente, Miracoli e Candellori. Il 2 a 0 arriva dopo appena due minuti con Miceli che approfitta di una mezza papera del portiere e insacca da due passi sugli sviluppi di un corner. A questo punto la partita si assopisce di nuovo fino al 22° minuto quando, a sorpresa, Matteo Patti tira fuori dal cilindro una bella punizione di sinistro dal limite che si insacca nell’angolino basso.

Alcuni tifosi assistono alla partita

Dopo otto minuti arriva anche il 4 a 0 a firma di Luca Miracoli su rigore. Prima del triplice fischio c’è poi tempo per assistere a un gol del Pineto, a segno con Farias, prima del definitivo 5 a 1 “pitturato” al 43′ da Valente con un gran tiro a giro di destro che si infila sul palo più lontano.

Riepilogo Samb-Pineto 5-1: 26′ pt Bellomo (S), 2′ st Miceli (S), 22′ st Patti (S), 30′ st Miracoli rig. (S), 41′ st Farias (P), 43′ st Valente (S).

Samb e Pineto a fine partita

 

 

 

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.175 volte, 1 oggi)