SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il 15 marzo i consiglieri comunali parleranno dello stadio Ballarin. Nelle scorse settimane, infatti, l’annosa questione relativa al vecchio stadio della Samb è tornata prepotentemente alla ribalta. Il prefetto, in particolare, ha chiesto la messa in sicurezza della zona Nord, quella occupata dai capannoni dei carri carnevaleschi (o di quel che ne rimane).

Due giorni fa, poi, l’area che confina con Grottammare è stata transennata(CLICCA QUI), in attesa dell’ordinanza del comune che disponga lo sgombero. Mentre la politica si è fatta sentire (con Tonino Capriotti e Marco Curzi, per esempio, ma anche con Domenico Pellei) nelle scorse settimane con proposte più o meno definite, giovedì prossimo ci sarà la possibilità per sedersi tutti attorno a un tavolo e capire gli orizzonti di riqualificazione dell’impianto. Sarà infatti “doppia” la commissione consiliare convocata per il 15 marzo quando a confrontarsi sul tema saranno sia i membri dell’organo Lavori Pubblici sia quelli della commissione Bilancio.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 254 volte, 1 oggi)