Ritorno Ottavi di finale della Coppa Italia Dilettanti di mercoledì 7 marzo 2018:
Camerano-Massa Martana 2-1 (22’Michele Taddei, 42’Alessandro Angeli [M.M.], 50’Michele Taddei)
All’andata al Comunale di Massa Martana (Perugia) era finita 1-0 (52’Alessandro Angeli) per la squadra umbra che approda così ai quarti di finale dove affronterà il Grosseto (Eccellenza Toscana) che si è qualificato vincendo sia il match d’andata che di ritorno contro la Folgore Rubiera (Eccellenza Emilia Romagna).

Sotto tabellino tutti i risultati del trofeo Nazionale.

TABELLINO DI CAMERANO-MASSA MARTANA 2-1 (1°T. 1-1)
CAMERANO: Filippo Lombardi, Andrea Bellucci (99)-(88’Trucchia, 99), Stella (60’Nicola Santini), Lapi (71’Pericolo), Andrea Savini, Polzonetti, Marchionne (98)-(71’Angelici, 98), Francesco Polenta (82’Defendi), Elia Donzelli, Davide Biondi e Michele Taddei. A disposizione: Bastianelli (99) e Gabriele Giuliani (99). Allenatore: Luca Montenovo
MASSA MARTANA: Squadroni, Bertoldi (98)-(53’Vichi, 99), Tiberti (2000)-(66’Giuntini, 98), Andrea Bagnato, Nulli Costantini, Alabastri, Marco Angeli, Josef De Santis, Matteo Manni (66’De Palma), Roberto Rocchi ed Alessandro Angeli (84’Scassini). A disposizione: Christian Tamburini, Riccardo Serra (2000) e Nuzzo Kidane (98). Allenatore: Sabatino Montecchiani
Arbitro: Luca Selvatici di Rovigo, coadiuvato dagli assistenti: Emanuele Spagnolo di Reggio Emilia e Mattia Regattieri di Finale Emilia (Modena).
Reti: 22’Michele Taddei (C), 42’Alessandro Angeli (M.M.), 50’Michele Taddei (C).
Ammoniti: Pericolo (C), Taddei (C) e Savini (C)
Recuperi: 0’+4′.
Descizione dei gol: al 22’Camerano in vantaggio alla prima vera occasione della gara: Elia Donzelli pesca Michele Taddei che batte l’estremo ospite Squadroni da posizione ravvicinata: 1-0.
Al 42’giunge il pari umbro: Bagnato serve De Santis il quale crossa per Alessandro Angeli che di testa batte Filippo Lombardi: 1-1.
Al 50′ il Camerano torna in vantaggio: punizione dalla sinistra di Elia Donzelli, la sfera attraversa l’area ospite e Michele Taddei sotto-misura insacca di nuovo: 2-1.
Spettatori: 200 (di cui una cinquantina, quelli provenienti da Massa Martana [Perugia]) circa.
Curiosità: -All’andata in terra umbra era finita 1-0 (52’Alessandro Angeli) per il Massa Martana.
-Il Massa Martana che ha vinto la Coppa Italia Regionale umbra battendo per 2-0 (40’Josef De Santis, 64’Marco Angeli) in finale il Bastia, è attualmente 12° e dunque in piena zona play out a -1 dalla salvezza diretta nel Campionato d’Eccellenza Umbria.
-Leggermente migliore la situazione del Camerano in Eccellenza Marche dove è attualmente 11° in classifica a pari punti (26) col Porto Sant’Elpidio. Ma grazie allo scontro diretto interno vinto alla 15a ed ultima giornata d’andata la squadra anconetana rispetto a quella fermana è per ora fuori dalla zona play out.
-Ora nella doppia sfida dei quarti, il Massa Martana affronterà il Grosseto (attualmente 3° a -7 dalla vetta occupata dal Cuoiopelli nel Campionato d’Eccellenza Toscana).

COPPA ITALIA DILETTANTI (vinta la scorsa stagione dal Villabiagio) 2018:

Squadre partecipanti:
ABRUZZO: REAL GIULIANOVA (squadra di Giulianova, comune in provincia di Teramo)
BASILICATA: LAGONEGRO (squadra dell’omonimo comune in provincia di Potenza)
CALABRIA: LOCRI (squadra dell’omonimo comune in provincia di Reggio Calabria)
CAMPANIA: SAVOIA (squadra di Torre Annunziata comune in provincia di Napoli)
EMILIA ROMAGNA: FOLGORE RUBIERA (squadra di Rubiera, comune in provincia di Reggio Emilia)
FRIULI VENEZIA GIULIA: SAN LUIGI (squadra di Trieste)
LAZIO: UNIPOMEZIA (Squadra di Pomezia, comune in provincia di Roma)
LIGURIA: VALDIVARA 5 TERRE (squadra di Beverino, comune in provincia di La Spezia)
LOMBARDIA: MARIANO COMENSE (squadra dell’omonimo comune in provincia di Como)
MARCHE: CAMERANO (Squadra dell’omonimo comune in provincia di Ancona)
MOLISE: VASTO GIRARDI (squadra dell’omonimo comune in provincia di Isernia)
PIEMONTE E VALLE D’AOSTA: PRO DRONERO (squadra di Dronero, comune in provincia di Cuneo)
PUGLIA: VIGOR TRANI (squadra di Trani, comune in provincia di Barletta, Andria e Trani)
SARDEGNA: TONARA (squadra dell’omonimo comune in provincia di Nuoro)
SICILIA: LICATA (squadra dell’omonimo comune in provincia di Agrigento)
TOSCANA: GROSSETO
TRENTINO ALTO ADIGE: SANKT GEORGEN (squadra dell’omonima frazione [San Giorgio] del comune italiano di Brunico, in provincia di Bolzano)
UMBRIA: MASSA MARTANA (squadra dell’omonimo comune in provincia di Perugia)
VENETO: BELFIORESE (squadra di Belfiore, comune in provincia di Verona)

COMPOSIZIONE GIRONI:
Girone Triangolare A: Mariano Comense (Lombardia), Pro Dronero (Piemonte e Valle d’Aosta) e Valdivara 5 Terre (Liguria)
Girone Triangolare B: Belfiorese (Veneto), San Luigi (Friuli Venezia Giulia) e Sankt Georgen (Trentino Alto Adige)
Girone C (Gara di andata e ritorno): Folgore Rubiera (Emilia Romagna) e Grosseto (Toscana)
Girone D (Gara di andata e ritorno): Camerano (Marche) e Massa Martana (Umbria)
Girone E (Gara di andata e ritorno): Tonara (Sardegna) e Unipomezia (Lazio)
Girone F (Gara di andata e ritorno): Real Giulianova (Abruzzo) e Vastogirardi (Molise)
Girone Triangolare G: Lagonegro (Basilicata), Savoia (Campania) e Vigor Trani (Puglia).
Girone H (Gara di andata e ritorno): Licata (Sicilia) e Locri (Calabria)

Nei Gironi Triangolari chi vince la prima partita o pareggia in trasferta riposa nella seconda giornata. Il sorteggio ha determinato chi riposa nella prima giornata e chi gioca in trasferta la prima gara. Passa il turno chi ottiene più punti. In caso di arrivo a pari punti conta la differenza reti, in seconda battuta il numero di reti segnate e infine i gol realizzati in trasferta.

Nei match ad eliminazione diretta (andata e ritorno) in caso di parità di punteggio al termine dei 180′ saranno i rigori a sancire la squadra qualificata al turno successivo.

Primo turno- Ottavi di Finale
Risultati di mercoledì 21 febbraio
1a giornata Girone Triangolare A: Mariano Comense (3 punti)- Pro Dronero (0 punti) 2-1. Ha riposato: Valdivara 5 Terre (-).
1a giornata Girone Triangolare B: San Luigi (un punto)-Belfiorese (un punto) 3-3. Ha riposato: Sankt Georgen (-)
Gara d’andata Girone C: Grosseto-Folgore Rubiera 1-0
Gara d’andata Girone D: Massa Martana-Camerano 1-0 (52’Alessandro Angeli)
Gara d’andata Girone E: Tonara-Unipomezia 1-3
Gara d’andata Girone F: Real Giulianova-Vastogirardi 2-1
1a giornata Girone Triangolare G: Vigor Trani (3)-Savoia (0) 2-1. Ha riposato: Lagonegro (-).
Gara d’andata Girone H: Licata-Locri 0-0.

Risultati di mercoledì 28 febbraio
2a giornata Girone Triangolare A: Pro Dronero-Valdivara 5 Terre (Gara rinviata per neve a mercoledì 7 marzo alle ore 14,30). Riposerà: Mariano Comense.
2a giornata Girone Triangolare B: Sankt Georgen (3)-San Luigi (1) 2-1. Ha riposato: Belfiorese (1)
Gara di ritorno Girone C: Folgore Rubiera-Grosseto (Gara rinviata per neve a mercoledì 7 marzo alle ore 17)
Gara di ritorno Girone D: Camerano-Massa Martana (Gara rinviata per neve a mercoledì 7 marzo alle ore 14,30).
Gara di ritorno Girone E: Unipomezia -Tonara 1-0.
Gara d’andata Girone F: Vastogirardi-Real Giulianova (Gara rinviata per neve a mercoledì 7 marzo alle ore 14,30).
2a giornata Girone Triangolare G: Savoia-Lagonegro (Gara rinviata per neve a mercoledì 7 marzo alle ore 14,30). Riposerà: Vigor Trani.
Gara di ritorno Girone H: Locri-Licata 2-2.

In neretto oltre alla gara del Camerano anche le squadre già approdate ai quarti.

Risultati di mercoledì 7 marzo:
2a giornata Girone Triangolare A: Pro Dronero (0; eliminato)-Valdivara 5 Terre (3) 1-3. Ha riposato: Mariano Comense (3).
3a ed ultima giornata Girone Triangolare B: Belfiorese-Sankt Georgen 1-3. Ha riposato: San Luigi.
Classifica Finale Girone Triangolare B: Sankt Georgen 6, San Luigi e Belfiorese 1.
Gara di ritorno Girone C: Folgore Rubiera-Grosseto 1-2
Gara di ritorno Girone D: Camerano-Massa Martana 2-1 (22’Michele Taddei, 42’Alessandro Angeli [M.M.], 50’Michele Taddei)
Gara d’andata Girone F: Vastogirardi-Real Giulianova 1-1 .
2a giornata Girone Triangolare G: Savoia (3)-Lagonegro (0) 2-0. Ha riposato: Vigor Trani (3).

In neretto le squadre approdate ai quarti.

Programma di mercoledì 14 marzo (in cui si doveva giocare l’andata dei quarti) ore 14,30:
3a ed ultima giornata Girone Triangolare A: Valdivara 5 Terre-Mariano Comense. Riposerà: Pro Dronero.
3a ed ultima giornata Girone Triangolare G: Lagonegro-Vigor Trani. Riposerà: Savoia.

Programma quarti di finale di mercoledì 21 marzo (andata) e mercoledì 4 aprile (ritorno):
Gara 1: Vincente Girone Triangolare A -Sankt Georgen
Gara 2: Grosseto-Massa Martana
Gara 3: Unipomezia-Real Giulianova
Gara 4: Vincente Girone Triangolare G-Licata

Calendario modificato manifestazione: La competizione è iniziata mercoledì 21 febbraio 2018 con le gare d’andata dei Gironi a due squadre e la prima giornata dei Gironi triangolari. Gare di ritorno e seconda giornata dei Gironi triangolari mercoledì 28 febbraio. Terza ed ultima giornata dei Gironi triangolari mercoledì 7 e 14 marzo.
Quarti di finale 21 marzo (andata) e 4 aprile (ritorno), semifinali 11 aprile (andata) e 18 aprile (ritorno) e finale in gara unica a Firenze (con orario da stabilire) mercoledì 25 aprile 2018.

ECCELLENZA MARCHE

CALENDARIO MODIFICATO DOPO LE 2 SOSTE FORZATE PER MALTEMPO
23a giornata (8a di ritorno) di domenica 11 marzo 2018 ore 15
24a giornata (9a di ritorno) di domenica 18 marzo 2018 ore 15
25a giornata (10a ritorno) di domenica 25 marzo 2018 ore 16
26a giornata (11a di ritorno) di domenica 8 aprile 2018 ore 16
27a giornata (12a di ritorno di domenica 15 aprile 2018 ore 16
28a giornata (13a di ritorno) di domenica 22 aprile 2018 ore 16,30
29a giornata (14a di ritorno) di mercoledì 25 aprile 2018 ore 16,30
30a ed ultima giornata (15a di ritorno) di domenica 29 aprile 2018 ore 16,30

Programma della 23a giornata (8a di ritorno) di domenica 11 marzo (e non più 25 febbraio da calendario o 4 marzo) 2018 ore 15:
Ciabbino-Biagio Nazzaro (Anticipo di sabato 10 marzo; all’andata 1-3 per la Biagio Nazzaro)
Forsempronese-Urbania (All’andata 1-0 per la Forsempronese)
Grottammare-Atletico Porto Sant’Elpidio (sarà diretta da: Serafino Marchei di Ascoli Piceno, coadiuvato dagli assistenti: Gregorio Maria Galieni, anch’egli di Ascoli Piceno ed Emanuel Luigi Amorello di Pesaro ; all’andata 1-1).
Ilario Lorenzini Barbara -Camerano (1-1)
Marina-Porto d’Ascoli (Anticipo di sabato 10 marzo; all’andata 2-1 per il Marina) sarà diretta da: Luigi Junior Palmieri di Avellino, coadiuvato dagli assistenti: Giovanni Paolella di Ancona e Zef Preci di Macerata
Montegiorgio-Loreto (2-1)
Pergolese-Atletico Alma (0-1)
Tolentino-Atletico Gallo Colbordolo (0-1)

All’andata al Comunale Ferranti 1 di Porto Sant’Elpidio è finita 1-1 (14’Riccardo Cuccù [A.P.S’E.], 45’Iovannisci [G]. Al 94’espulso Daniele Valentini del Grottammre per gioco falloso).
Le 2 formazioni in questa stagione si sono già affrontate anche negli ottavi in gara doppia (andata e ritorno) della Coppa Italia d’Eccellenza Marche ed ha avuto la meglio il Grottammare, passando il turno. Il Match d’andata giocato al Comunale Ferranti di Porto Sant’Elpidio è finito 0-2 (80’ed 84’Iovannisci) per il Grottammare mentre il ritorno al Pirani si è concluso sull’1-1 (28’Paregiani [G], 68’Guadalupi [A.P.S.]).
.

All’andata al Comunale Ciarrocchi di Porto d’Ascoli è finita 1-2 (13’Minnozzi [P.d’A.], 67’Marco Santini, 87’Bresciani) per il Marina.
La scorsa stagione sempre in Eccellenza Marche al Comunale Le Fornaci di Montemarciano (Ancona) finì 2-1 (9’Jari Iachini [P.d’A.], 60′ Noviello [M] su rigore, 83’Noviello. Al 59’espulso Berardini del Porto d’Ascoli per doppia ammonizione) per il Marina.

CLASSIFICA:
Montegiorgio 46,
Atletico Gallo Colbordolo 41,
Porto d’Ascoli 38,
Grottammare 35,
Atletico Alma Fano 32,
Tolentino 31,
Marina 29,
Biagio Nazzaro Chiaravalle 29,
Forsempronese 28,
Urbania 28,
Camerano 26,
Atletico Porto Sant’Elpidio 26,
Pergolese 24,
Ciabbino 20,
Ilario Lorenzini Barbara 20,
Loreto 19.

Prossimo turno, 24a giornata (9a di ritorno) di domenica 18 (e non più 4 da calendario o 11) marzo 2018 ore 15:
Atletico Alma-Tolentino (All’andata 5-0 per l’Atletico Alma)
Atletico Gallo Colbordolo-Ilario Lorenzini Barbara (Anticipo di sabato 17 marzo; all’andata 3-0 per l’Atletico Gallo)
Atletico Porto Sant’Elpidio-Montegiorgio (Anticipo di sabato 17 marzo; all’andata 0-1 per il Montegiorgio)
Biagio Nazzaro Chiaravalle-Marina (2-3)
Camerano-Pergolese (Anticipo di sabato 17 marzo; all’andata 0-2 per la Pergolese)
Forsempronese-Ciabbino (4-3)
Porto d’Ascoli-Loreto (Anticipo di sabato 17 marzo alle ore 14,30; all’andata 4-1 per il Porto d’Ascoli)
Urbania-Grottammare (2-0)

All’andata al Comunale Salvo d’Acquisto di Loreto (Ancona) è finita 1-4 (1’e 18’Minnozzi, 52’Balloni [L], 61’Francesco Antonelli, 92’Minnozzi. All’83’espulso Michele Garbuglia del Loreto per aver rifilato una gomitata al volto a Ciotti) per il Porto d’Ascoli dove fece il suo esordio in panchina in Campionato come 1° allenatore Sante Alfonsi.
La scorsa stagione sempre in Eccellenza Marche, al Comunale Ciarrocchi finì 2-0 (4’Pendenza, 54’Pendenza su rigore) per il Porto d’Ascoli allora guidato da Stefano Filippini.

All’andata al Comunale Pirani di Grottammare è finita 0-2 (34’e 81’Filippo Pagliaradini. Espulsi al 77’il tecnico del Grottammare Manoni per proteste, all’81’Patarchi dell’Urbania per doppia ammonizione ed al 91′ Di Antonio del Grottammare, anch’egli per doppia ammonizione) per l’Urbania.
La scorsa stagione sempre in Eccellenza Marche, al Comunale Principale finì 1-0 (54’Filippo Pagliardini. Al 66’espulso lo stesso Pagliardini dell’Urbania per gioco falloso) per l’Urbania, allora guidato da Mirco Omiccioli.

Riepilogo FINALE Coppa Italia d’Eccellenza Marche in gara unica di sabato 23 dicembre 2017 sul neutro Nicola Tubaldi di Recanati
PORTO D’ASCOLI-Camerano 0-2 (15’Elia Donzelli, 56’Andrea Savini. Al 72’espulso Luca Rossi del Porto d’Ascoli per doppia ammonizione).
Il Camerano è approdato alla Coppa Italia Dilettanti, dove nella doppia sfida (1-0 interno per il Massa Martana il match d’andata e 2-1 interno per il Camerano il ritorno) degli ottavi è stato poi eliminato dal Massa Martana (squadra dell’omonimo comune in provincia di Perugia guidata in panchina dal vice presidente Sabatino Montecchiani che ha rilevato il 12 dicembre l’esonerato Luciano Marini con cui aveva vinto la Coppa Italia regionale) che ha vinto la Coppa Italia d’Eccellenza umbra battendo (2-0) in finale il Bastia.

ALBO D’ORO COPPA ITALIA D’ECCELLENZA MARCHE:
Stagione 1991/92: Nuova Maceratese; 1992:93: Biagio Nazzaro Chiaravalle ; 1993/94: Camerino ; 1994/95: Monturanese; 1995/96: Truentina Castel di Lama; 1996/97: Forsempronese; 1997/98: Civitanovese; 1998/99: Camerino; 1999/00: Cagliese; 2000/01: Cagliese; 2001/02: Pergolese; 2002/03: Imab Urbino; 2003/04: Caldarola; 2004/05: Biagio Nazzaro Chiaravalle; 2005/06: Montegiorgio; 2006/07: Montegiorgio; 2007/08: Bikkembergs Fossombrone (che ora si chiama Forsempronese); 2008/09: Jesina ; 2009/10: Fermana; 2010/11: Ancona 1905 ; 2011/12: Tolentino ; 2012/13: Fermana; 2013/14: Montegiorgio ; 2014/15: Biagio Nazzaro Chiaravalle; 2015/16: Fabriano Cerreto; 2016/17: Biagio Nazzaro Chiaravalle; 2017/18: Camerano.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 117 volte, 1 oggi)