TERAMO – La Regione Abruzzo stanzia circa 200 mila euro con la formula della “somma urgenza” per sistemare la frana di monte che ha riversato fango e massi di grandi dimensioni sulla provinciale 42 (fra Villa Vallucci e Santa Lucia nel territorio di Montorio al Vomano) nella mattinata del 6 marzo.

La decisione è arrivata dopo il sopralluogo del Genio Civile e la riunione che si è svolta in Provincia alla quale ha preso parte anche il Comune di Montorio al Vomano. Secondo il consigliere delegato alla viabilità, Mauro Giovanni Scarpantonio, i tempi per l’avvio dei lavori dovrebbero essere molto brevi: “Il provvedimento di somma urgenza dovrebbe essere firmato già domani, i lavori saranno realizzati dalla Provincia in qualità di soggetto attuatore delegato dalla Regione”.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 170 volte, 1 oggi)