Faenza-Hc Monteprandone 29-17

FAENZA: Fadda 3, Vanoli 1, Lega 3, Ceroni 1, Bartoli 5, Panetti 2, Alpi 1, Tramonti 8, Folli 1, Babini 4. All.: Ronchi.

MONTEPRANDONE: Di Girolamo, Mattioli, D’Angelo, Sabbatini1, Campanelli 1, Khouaja 2, F. Funari, Cani 2, De Cugni, Giambartolomei, Grilli 9, Lattanzi 1, P. Funari, Parente 1. All.: Vultaggio.

Arbitri: Kurti e Maurizzi.

NOTA: parziale primo tempo, 15-9.

FAENZA – Nessuna impresa, pronostico rispettato. Ma Handball Club Monteprandone coraggioso e capace di resistere per un tempo sul campo della capolista del girone C di serie A2.

Faenza prende il largo solo sul finire di primo tempo in una gara dove fino al 15’ il risultato recita 7-6. Monteprandone per esigenze di organico schiera Grilli nell’insolito ruolo di terzino e il giovane classe 1999 ripaga coach Vultaggio con una prestazione brillante: alla fine saranno 9 i gol per il mancino top scorer del match, a dama da tutte le posizioni.

Dopo il 15-9 di fine primo tempo i verdi non riescono a tenere alta la concentrazione e la giornata no di Khouaja e Sabbatini contribuisce a semplificare la vita ai romagnoli. Nonostante le solite parate di Giambartolomei, Faenza prende il largo e gli ultimi 10 minuti vedono in campo gli under 17 monteprandonesi capaci di andare diverse volte a rete, nonostante le ovvie difficoltà.

“Sono felice per avere messo in campo praticamente tutti i nostri giovani e soprattutto per averli visti lottare al massimo delle loro possibilità” commenta coach Andrea Vultaggio, dopo il 12esimo ko (su 17) della stagione.

“Ma non posso essere soddisfatto per le proporzioni della sconfitta: il risultato non dice tutto riguardo il reale andamento della partita, che è stata molto più equilibrata di quanto si possa credere. Spero che le prestazioni scialbe di alcuni miei ragazzi siano solo dovute allo spessore degli avversari, che indubbiamente sono un gradino sopra a tutti in questo campionato. Adesso mi attendo un pronto riscatto da parte di tutti sabato prossimo contro Massa Marittima” è l’auspicio finale di coach Vultaggio

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 126 volte, 1 oggi)