SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il rogo di fine anno 2017, tra via Pizzi e San Martino da una palazzina in costruzione, provocò la distruzione del semaforo.

Ci vorranno ben 5917 euro per la riparazione completa. Si è constatata la distruzione di un palo semaforico, tre lanterne semaforiche e danneggiamento degli armadietti contenenti i sistemi di controllo Vista Red comprese le centraline di gestione di tutto l’impianto semaforico servente l’incrocio stradale in questione.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.195 volte, 1 oggi)