MARTINSICURO –  Grazie al bando “Sport e Periferie”, promosso dal Ministero dello Sport e dal Coni, Martinsicuro avrà a disposizione una parete “Speed” per l’arrampicata, alta oltre 15 metri, unica nel suo genere in tutto il centro Italia.

Il progetto, finanziato con circa 90 mila euro, è stato presentato dall’Associazione Sportiva Dilettantistica “Blue Rock” e supportato, nella presentazione della documentazione, dall’ufficio Sport del Comune di Martinsicuro. “Siamo veramente molto felici per questo importante risultato centrato dagli amici dell’Asd “Blue Rock” che consentirà di avere, nella nostra città, una struttura all’avanguardia nello sport dell’arrampicata all’interno del Centro Sportivo Iride, ubicato negli ex capannoni Bontempi” dichiarano, soddisfatti, il sindaco di Martinsicuro, Massimo Vagnoni, ed il consigliere delegato allo Sport, Alessandro Casmirri.

“Sin dal nostro insediamento abbiamo promosso ed incentivato, attraverso un capillare lavoro di divulgazione presso le società sportive, la partecipazione a questo importante bando di Ministero e Coni e, una volta saputo della volontà della “Blue Rock” di presentare domanda, abbiamo offerto il nostro supporto, soprattutto nella presentazione dei vari documenti e nella parte burocratica, ma soprattutto il nostro sostegno, consapevoli dell’importanza di certe occasioni da cogliere al volo” continuano gli amministratori truentini.

“Il Comune continuerà a supportare l’associazione anche nei prossimi mesi, nella fase di progettazione e realizzazione di questa opera, così a breve il Centro Sportivo Iride si arricchirà di una spettacolare struttura, una torre per l’arrampicata in velocità, che consentirà al nostro territorio di diventare, unico nel centro Italia, punto di riferimento per la nazionale italiana di arrampicata in vista della preparazione alle prossime Olimpiadi e per tanti appassionati che, da tutto il Paese, vorranno cimentarsi con questa parete per l’arrampicata” concludono Vagnoni e Casmirri.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 276 volte)