TABELLINO DI MASSA MARTANA-CAMERANO 1-0 (1°T. 0-0)
MASSA MARTANA: Squadroni, Riccardo Serra (2000)-(54’Vichi, 99), Tiberti (2000), Andrea Bagnato, Alabastri, De Palma, Marco Angeli (80’Nuzzo Kidane, 98), Scassini (54’Nulli Costantini), Matteo Manni (62’Giuntini, 98), Roberto Rocchi ed Alessandro Angeli. A disposizione: Christian Tamburini, Bertoldi (98) e El Bouhali (2000). Allenatore: Sabatino Montecchiani
CAMERANO: Filippo Lombardi, Andrea Bellucci (99), Stella (46’Nicola Santini), Lapi, Andrea Savini (92’Edoardo Moretti, 99), Polzonetti, Michele Principi (65’Defendi), Pericolo (48’Elia Donzelli), Michele Taddei, Francesco Polenta ed Angelici (98)-(65’Marchionne, 98). A disposizione: Bastianelli (99) e Gabriele Giuliani (98). Allenatore: Luca Montenovo
Arbitro: Alessandro Recchia di Brindisi, coadiuvato dagli assistenti: Giulia Tempestilli e Gabriele Mari, entrambi di Roma 2.
Reti: 52’Alessandro Angeli (M.M.)
Ammoniti: Tiberti (M.M.) e Polenta (C).
Recuperi: 2’+5′.
Angoli: 9-3.
Descrizione del gol partita: Il match si sblocca al 52’grazie ad un gol confezionato direttamente dai fratelli Angeli. Marco serve in verticale il fratello Alessandro Angeli, che non sbaglia perforando da due passi l’estremo cameranese Filippo Lombardi: 1-0.
Spettatori: 100 circa.
Curiosità: -Il Massa Martana che ha vinto la Coppa Italia Regionale umbra battendo per 2-0 (40’Josef De Santis, 64’Marco Angeli) in finale il Bastia, è attualmente 11°a pari punti (22 ma in virtù di una migliore situazione nella classifica avulsa a tre è per ora fuori dalla zona play out rispetto alle altre 2 squadre) con Voluntas Spoleto e Castel Del Piano nell’Eccellenza Umbria.
-Molto simile la situazione del Camerano in Eccellenza Marche dove è attualmente 11° in classifica a pari punti (26) col Porto Sant’Elpidio. Ma grazie allo scontro diretto interno vinto alla 15a ed ultima giornata d’andata la squadra anconetana rispetto a quella fermana è per ora fuori dalla zona play out.
-Gara di ritorno degli ottavi mercoledì prossimo 28 febbraio alle ore 14,30 al Comunale Montenovo di Camerano (Ancona). Per passare il turno ed approdare ai quarti il Camerano dovrà vincere con 2 gol di scarto oppure restituire l’1-0 subito all’andata e vincere poi ai rigori.

Riepilogo FINALE Coppa Italia d’Eccellenza Marche in gara unica di sabato 23 dicembre 2017 sul neutro Nicola Tubaldi di Recanati
PORTO D’ASCOLI-Camerano 0-2 (15’Elia Donzelli, 56’Andrea Savini. Al 72’espulso Luca Rossi del Porto d’Ascoli per doppia ammonizione).
Il Camerano approda alla Coppa Italia Dilettanti, dove nella doppia sfida degli ottavi affronta il Massa Martana (squadra dell’omonimo comune in provincia di Perugia guidata in panchina dal vice presidente Sabatino Montecchiani che ha rilevato il 12 dicembre l’esonerato Luciano Marini con cui aveva vinto la Coppa Italia regionale) che ha vinto la Coppa Italia d’Eccellenza umbra battendo (2-0) in finale il Bastia.

ALBO D’ORO COPPA ITALIA D’ECCELLENZA MARCHE:
Stagione 1991/92: Nuova Maceratese; 1992:93: Biagio Nazzaro Chiaravalle ; 1993/94: Camerino ; 1994/95: Monturanese; 1995/96: Truentina Castel di Lama; 1996/97: Forsempronese; 1997/98: Civitanovese; 1998/99: Camerino; 1999/00: Cagliese; 2000/01: Cagliese; 2001/02: Pergolese; 2002/03: Imab Urbino; 2003/04: Caldarola; 2004/05: Biagio Nazzaro Chiaravalle; 2005/06: Montegiorgio; 2006/07: Montegiorgio; 2007/08: Bikkembergs Fossombrone (che ora si chiama Forsempronese); 2008/09: Jesina ; 2009/10: Fermana; 2010/11: Ancona 1905 ; 2011/12: Tolentino ; 2012/13: Fermana; 2013/14: Montegiorgio ; 2014/15: Biagio Nazzaro Chiaravalle; 2015/16: Fabriano Cerreto; 2016/17: Biagio Nazzaro Chiaravalle; 2017/18: Camerano.

COPPA ITALIA DILETTANTI (vinta la scorsa stagione dal Villabiagio) 2018:

Squadre partecipanti:
ABRUZZO: REAL GIULIANOVA (squadra di Giulianova, comune in provincia di Teramo)
BASILICATA: LAGONEGRO (squadra dell’omonimo comune in provincia di Potenza)
CALABRIA: LOCRI (squadra dell’omonimo comune in provincia di Reggio Calabria)
CAMPANIA: SAVOIA (squadra di Torre Annunziata comune in provincia di Napoli)
EMILIA ROMAGNA: FOLGORE RUBIERA (squadra di Rubiera, comune in provincia di Reggio Emilia)
FRIULI VENEZIA GIULIA: SAN LUIGI (squadra di Trieste)
LAZIO: UNIPOMEZIA (Squadra di Pomezia, comune in provincia di Roma)
LIGURIA: VALDIVARA 5 TERRE (squadra di Beverino, comune in provincia di La Spezia)
LOMBARDIA: MARIANO COMENSE (squadra dell’omonimo comune in provincia di Como)
MARCHE: CAMERANO (Squadra dell’omonimo comune in provincia di Ancona)
MOLISE: VASTO GIRARDI (squadra dell’omonimo comune in provincia di Isernia)
PIEMONTE E VALLE D’AOSTA: PRO DRONERO (squadra di Dronero, comune in provincia di Cuneo)
PUGLIA: VIGOR TRANI (squadra di Trani, comune in provincia di Barletta, Andria e Trani)
SARDEGNA: TONARA (squadra dell’omonimo comune in provincia di Nuoro)
SICILIA: LICATA (squadra dell’omonimo comune in provincia di Agrigento)
TOSCANA: GROSSETO
TRENTINO ALTO ADIGE: SANKT GEORGEN (squadra dell’omonima frazione [San Giorgio] del comune italiano di Brunico, in provincia di Bolzano)
UMBRIA: MASSA MARTANA (squadra dell’omonimo comune in provincia di Perugia)
VENETO: BELFIORESE (squadra di Belfiore, comune in provincia di Verona)

COMPOSIZIONE GIRONI:
Girone Triangolare A: Mariano Comense (Lombardia), Pro Dronero (Piemonte e Valle d’Aosta) e Valdivara 5 Terre (Liguria)
Girone Triangolare B: Belfiorese (Veneto), San Luigi (Friuli Venezia Giulia) e Sankt Georgen (Trentino Alto Adige)
Girone C (Gara di andata e ritorno): Folgore Rubiera (Emilia Romagna) e Grosseto (Toscana)
Girone D (Gara di andata e ritorno): Camerano (Marche) e Massa Martana (Umbria)
Girone E (Gara di andata e ritorno): Tonara (Sardegna) e Unipomezia (Lazio)
Girone F (Gara di andata e ritorno): Real Giulianova (Abruzzo) e Vastogirardi (Molise)
Girone Triangolare G: Lagonegro (Basilicata), Savoia (Campania) e Vigor Trani (Puglia).
Girone H (Gara di andata e ritorno): Licata (Sicilia) e Locri (Calabria)

Nei Gironi Triangolari chi vince la prima partita o pareggia in trasferta riposa nella seconda giornata. Il sorteggio ha determinato chi riposa nella prima giornata e chi gioca in trasferta la prima gara. Passa il turno chi ottiene più punti. In caso di arrivo a pari punti conta la differenza reti, in seconda battuta il numero di reti segnate e infine i gol realizzati in trasferta.

Nei match ad eliminazione diretta (andata e ritorno) in caso di parità di punteggio al termine dei 180′ saranno i rigori a sancire la squadra qualificata al turno successivo.

Primo turno- Ottavi di Finale
Risultati di mercoledì 21 febbraio
1a giornata Girone Triangolare A: Mariano Comense (3 punti)- Pro Dronero (0 punti) 2-1. Ha riposato: Valdivara 5 Terre (-).
1a giornata Girone Triangolare B: San Luigi (un punto)-Belfiorese (un punto) 3-3. Ha riposato: Sankt Georgen (-)
Gara d’andata Girone C: Grosseto-Folgore Rubiera 1-0
Gara d’andata Girone D: Massa Martana-Camerano 1-0 (52’Alessandro Angeli)
Gara d’andata Girone E: Tonara-Unipomezia 1-3
Gara d’andata Girone F: Real Giulianova-Vastogirardi 2-1
1a giornata Girone Triangolare G: Vigor Trani (3)-Savoia (0) 2-1. Ha riposato: Lagonegro (-).
Gara d’andata Girone H: Licata-Locri 0-0.

Programma di mercoledì 28 febbraio Ore 14,30:
2a giornata Girone Triangolare A: Pro Dronero-Valdivara 5 Terre. Riposerà: Mariano Comense.
2a giornata Girone Triangolare B: Sankt Georgen-San Luigi. Riposerà: Belfiorese
Gara di ritorno Girone C: Folgore Rubiera-Grosseto (ore 17)
Gara di ritorno Girone D: Camerano-Massa Martana
Gara di ritorno Girone E: Unipomezia-Tonara.
Gara d’andata Girone F: Vastogirardi-Real Giulianova.
2a giornata Girone Triangolare G: Savoia-Lagonegro. Riposerà: Vigor Trani.
Gara di ritorno Girone H: Locri-Licata.

Programma di mercoledì 7 marzo ore 14,30:
3a ed ultima giornata Girone Triangolare A: Valdivara 5 Terre-Mariano Comense. Riposerà: Pro Dronero.
3a ed ultima giornata Girone Triangolare B: Belfiorese-Sankt Georgen. Riposerà: San Luigi.
3a ed ultima giornata Girone Triangolare G: Lagonegro-Vigor Trani. Riposerà: Savoia.

Calendario manifestazione: La competizione è iniziata mercoledì 21 febbraio 2018 con le gare d’andata dei Gironi a due squadre e la prima giornata dei Gironi triangolari. Gare di ritorno e seconda giornata dei Gironi triangolari mercoledì 28 febbraio. Terza ed ultima giornata dei Gironi triangolari mercoledì 7 marzo.
Quarti di finale 14 marzo (andata) e 21 marzo (ritorno), semifinali 4 aprile (andata) ed 11 aprile (ritorno) e finale in gara unica a Firenze (con orario da stabilire) mercoledì 18 aprile 2018.

ECCELLENZA MARCHE

Programma della 23a giornata (8a di ritorno) di domenica 25 febbraio 2018 ore 15:
Ciabbino-Biagio Nazzaro (Anticipo di sabato 24 febbraio; all’andata 1-3 per la Biagio Nazzaro)
Forsempronese-Urbania (All’andata 1-0 per la Forsempronese)
Grottammare-Atletico Porto Sant’Elpidio (1-1) sarà diretta da: Serafino Marchei di Ascoli Piceno, coadiuvato dagli assistenti: Alessandro Bertuccini ed Emanuel Luigi Amorello, entrambi di Pesaro.
Ilario Lorenzini Barbara -Camerano (1-1)
Marina-Porto d’Ascoli (Anticipo di sabato 24 febbraio; all’andata 2-1 per il Marina) sarà diretta da: Andrea Zanotti di Rimini, coadiuvato dagli assistenti: Giovanni Paolella di Ancona e Zef Preci di Macerata
Montegiorgio-Loreto (2-1)
Pergolese-Atletico Alma (0-1)
Tolentino-Atletico Gallo Colbordolo (0-1)

All’andata al Comunale Ferranti 1 di Porto Sant’Elpidio è finita 1-1 (14’Riccardo Cuccù [A.P.S’E.], 45’Iovannisci [G]. Al 94’espulso Daniele Valentini del Grottammre per gioco falloso).
Le 2 formazioni in questa stagione si sono già affrontate anche negli ottavi in gara doppia (andata e ritorno) della Coppa Italia d’Eccellenza Marche ed ha avuto la meglio il Grottammare, passando il turno. Il Match d’andata giocato al Comunale Ferranti di Porto Sant’Elpidio è finito 0-2 (80’ed 84’Iovannisci) per il Grottammare mentre il ritorno al Pirani si è concluso sull’1-1 (28’Paregiani [G], 68’Guadalupi [A.P.S.]).
.

All’andata al Comunale Ciarrocchi di Porto d’Ascoli è finita 1-2 (13’Minnozzi [P.d’A.], 67’Marco Santini, 87’Bresciani) per il Marina.
La scorsa stagione sempre in Eccellenza Marche al Comunale Le Fornaci di Montemarciano (Ancona) finì 2-1 (9’Jari Iachini [P.d’A.], 60′ Noviello [M] su rigore, 83’Noviello. Al 59’espulso Berardini del Porto d’Ascoli per doppia ammonizione) per il Marina.

CLASSIFICA:
Montegiorgio 46,
Atletico Gallo Colbordolo 41,
Porto d’Ascoli 38,
Grottammare 35,
Atletico Alma Fano 32,
Tolentino 31,
Marina 29,
Biagio Nazzaro Chiaravalle 29,
Forsempronese 28,
Urbania 28,
Camerano 26,
Atletico Porto Sant’Elpidio 26,
Pergolese 24,
Ciabbino 20,
Ilario Lorenzini Barbara 20,
Loreto 19.

Ecco l’elenco ufficiale delle squadre dell’ECCELLENZA MARCHE (che resta a 16 squadre) 2017-2018 ed i loro rispettivi allenatori
ATLETICO ALMA (Squadra di Fano [Pesaro-Urbino]. Neopromosso in Eccellenza dopo essere giunto 2° nel Girone A di Promozione Marche ed aver poi vinto contro il Ciabbino i Play Off Intergirone). Allenatore: Antonio Ceccarini (Confermato).
ATLETICO GALLO COLBORDOLO (Squadra di Petriano [Pesaro e Urbino]. La scorsa stagione giunto 4° in Eccellenza Marche, ha poi perso la semifinale Play Off sul campo del Loreto. Allenatore: Gastone Mariotti (confermato)
ATLETICO PORTO SANT’ELPIDIO (Squadra di Porto Sant’Elpidio [Fermo]. Neopromosso in Eccellenza avendo vinto il Campionato di Promozione Marche Girone B). Allenatore: Stefano Cuccù (confermato), poi esonerato dopo la 17a e rilevato alla 18a giornata da Renzo Morreale.
BIAGIO NAZZARO CHIARAVALLE (Squadra di Chiaravalle [Ancona]. La scorsa stagione giunta 5a in Eccellenza Marche ha poi perso la semifinale Play Off in gara unica sul campo del Fabriano Cerreto). Allenatore: Massimo Lombardi (Nuovo)
CAMERANO (Squadra dell’omonimo comune in provincia di Ancona. La scorsa stagione giunto 9° nel suo 1° Campionato d’Eccellenza Marche). Allenatore: Luca Montenovo (confermato)
CIABBINO (Squadra di Folignano [Ascoli Piceno] che gioca le sue gare interne al campo Picchio Village di Ascoli Piceno. Ripescato in Eccellenza [dove è approdato per la 1a volta nella sua storia] al posto della Recanatese [ripescata in Serie D], dopo che la scorsa stagione è giunto 2° in Promozione Marche Girone B vincendo i Play Off del suddetto Girone ma aveva poi perso la finale Play Off Inter-Girone contro l’Atletico Alma). Allenatore: Stefano Filippini (nuovo), poi esonerato dopo l’11a e rilevato alla 12a giornata da Roberto Cappellacci.
FORSEMPRONESE (Squadra di Fossombrone [Pesaro e Urbino]. Ripescata in Eccellenza al posto della Civitanovese [che è ripartita dalla 1a Categoria] dopo che la scorsa stagione era giunta 12a ed aveva poi perso ai supplementari spareggio play out in gara unica col Grottammare, retrocedendo sul campo in Promozione Marche). Allenatore: Pierangelo Fulgini (confermato)
GROTTAMMARE (Squadra dell’omonimo comune in provincia di Ascoli Piceno. La scorsa stagione giunto 15° in Eccellenza Marche, si è poi salvato vincendo dopo i tempi supplementari spareggio play out in gara unica sul campo della Forsempronese). Allenatore: Manolo Manoni (confermato)
ILARIO LORENZINI BARBARA (Squadra del comune di Barbara [Ancona]. Neopromosso in Eccellenza avendo vinto il Campionato di Promozione Marche Girone A e poi anche la Supercoppa di Promozione battendo il Porto Sant’Elpidio). Allenatore: Lorenzo Ciattaglia (confermato)
LORETO (Squadra dell’omonimo comune in provincia di Ancona. La scorsa stagione giunto 3° in Eccellenza Marche, ha poi perso la finale Play Off in gara unica sul campo del Fabriano Cerreto che ha successivamente vinto anche i Play Off Nazionali venendo promosso in Serie D). Allenatore: Francesco Moriconi (confermato)
MARINA (Squadra dell’omonima frazione di Montemarciano [Ancona]. La scorsa stagione giunto 10° nel suo 1° Campionato d’Eccellenza Marche). Allenatore: Giammarco Malavenda (nuovo)
MONTEGIORGIO (Squadra dell’omonimo comune in provincia di Fermo. La scorsa stagione giunto 8° in Eccellenza Marche. Questa è la sua 20a partecipazione nel Massimo Campionato Regionale un record condiviso con la Forsempronese ). Allenatore: Massimo Paci (nuovo).
PERGOLESE (Squadra di Pergola [Pesaro e Urbino]. La scorsa stagione ha sfiorato i Play Off giungendo 5a a pari punti con il Porto d’Ascoli in Eccellenza Marche). Allenatore: Omar Manuelli (confermato)
PORTO D’ASCOLI (Squadra dell’omonima stazione balneare del comune di San Benedetto del Tronto [Ascoli Piceno], di cui non costituisce frazione, ma parte integrante. La scorsa stagione ha sfiorato i Play Off giungendo 7° in Eccellenza Marche). Allenatore: Rosario Pergolizzi (nuovo) che poi si è dimesso dopo l’8a ed è stato rilevato alla 9a giornata dal vice-tecnico Sante Alfonsi.
TOLENTINO (Squadra dell’omonimo comune in provincia di Macerata. La scorsa stagione è giunto 6°in Eccellenza Marche). Allenatore: Luigi Zaini (nuovo), poi esonerato dopo la 9a e rilevato alla 10a dal vice Pieralvise Ruani coadiuvato dal Professor Omar Ippoliti e dall’11a giornata da Andrea Mosconi.
URBANIA (Squadra dell’omonimo comune in provincia di Pesaro e Urbino. La scorsa stagione giunto 14° in Eccellenza Marche, si è poi salvato vincendo spareggio play out sul campo dell’Helvia Recina). Allenatore: Michele Fucili (nuovo).

In neretto le squadre che hanno sostituito il loro allenatore iniziale.

CAMPI DI GIOCO SQUADRE ECCELLENZA MARCHE 2017/18:
ATLETICO ALMA : Comunale Bellocchi di Fano (Pesaro-Urbino)– Via 1a strada
ATLETICO GALLO COLBORDOLO: Comunale Gallo di Petriano (Pesaro-Urbino) – Via Mulino del Passo
ATLETICO PORTO SANT’ELPIDIO: Comunale Ferranti Via della Liberazione – Porto Sant’Elpidio (Fermo)
BIAGIO NAZZARO CHIARAVALLE: Stadio Comunale Via Puccini – Chiaravalle (Ancona)
CAMERANO: Comunale Daniele Montenovo Via Loretana – Camerano (Ancona)
CIABBINO: Campo Picchio Village Via Bonifica – Ascoli Piceno
FORSEMPRONESE: Comunale Via Oberdan – Fossombrone (Pesaro-Urbino)
GROTTAMMARE: Comunale Pirani Via San Martino – Grottammare (Ascoli Piceno)
ILARIO LORENZINI BARBARA: Comunale Via XXV Aprile – Barbara (Ancona)
LORETO: Comunale Salvo D’Acquisto Via Bersaglieri d’Italia – Loreto (Ancona)
MARINA: Comunale Le Fornaci Via Deledda – Marina di Montemarciano (Ancona)
MONTEGIORGIO : Comunale Pianarelle Tamburrini Contrada Pianarelle – Montegiorgio (Fermo)
PERGOLESE: Comunale Stefanelli Via Martiri Libertà – Pergola (Pesaro-Urbino)
PORTO D’ASCOLI: Campo Ciarrocchi Via Sturzo – Porto d’Ascoli (Ascoli Piceno)
TOLENTINO: Stadio Della Vittoria Via Boccalini – Tolentino (Macerata)
URBANIA: Comunale Via Campo Sportivo – Urbania (Pesaro-Urbino).

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 110 volte, 1 oggi)