SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Buone nuove sul fronte Luca Fanesi. Mentre prosegue l’attività investigativa della Procura di Vicenza, parallelamente sono sempre migliori le condizioni di salute del tifoso rossoblu, ricoverato a Vicenza dall’ormai tristemente famosa data del 5 novembre.

Circa una settimana fa, Luca era stato sottoposto a un intervento alla testa, l’ultimo si spera, che era perfettamente riuscito. Anche i successivi esami strumentali, tutti negativi, avevano strappato un sorriso ai familiari che lo assistono. Adesso la notizia più bella: da quanto comunicato dal fratello di Luca, Massimiliano, il tifoso della Samb dovrebbe essere dimesso dall’Ospedale San Bortolo i primi di marzo, forse il 2 o il 3 del prossimo mese.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 699 volte, 1 oggi)